Ritratti di Fidelman

Arthur Fidelman, pittore fallito, arriva in Italia per completare uno studio critico su Giotto. Appena giunto a Roma, però, il perfido Shimon Susskind, ebreo come lui, gli sottrae con l’inganno il sudato manoscritto; per Fidelman inizia così una lunga serie di disavventure che lo vedrà peregrinare di città in città, arrangiandosi nei modi più disparati.
Un’Italia trasfigurata – non più patria dell’arte e del Rinascimento, come immaginava Fidelman, ma terra ostile popolata da uomini e donne grotteschi – fa da sfondo al percorso esistenziale del protagonista, costretto a reinventarsi di volta in volta borseggiatore, falsario di quadri, protettore di prostitute, in una spirale che si interromperà soltanto con la sorprendente, conclusiva riscoperta di sé.
Un classico antieroe malamudiano, sospeso suo malgrado tra il sublime dell’arte e il tragico della vita.

Titolo originale: Pictures of Fidelman
Traduzione: Ida Omboni

ISBN: 978-88-7521-281-0
Pagine: 214
Pubblicazione: nov 2010

12,50 € -15%
10,63 € 10.63 EUR

12,50 €

Acquista
Titolo originale: Pictures of Fidelman
Traduzione: Ida Omboni

ISBN: 9788875213206
Pubblicazione: nov 2010

7,99 € 7.99 EUR

7,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

Luca Briasco - Alias - Il manifesto

Un insolito Malamud con vena autodistruttiva.
Leggi

Alessandra Stoppini - Il Recensore

Malamud è uno dei migliori rappresentanti della grande tradizione letteraria americana del Novecento insieme a Faulkner, Steinbeck e Philip Roth.
Leggi

Giuseppe Ceretti - Il Sole 24 Ore.com

Da Malamud gli affscinanti ritratti di un pittore fallito.
Leggi

Caterina Ricciardi - Il manifesto

Il più enigmatico degli scrittori americani.
Leggi

Annabella D'Avino - Il Messaggero

Per lo scrittore quello che merita di essere narrato è, comunque, proprio la disfatta, l'inadeguatezza, la confusione.
Leggi

Maria Vittoria Vestrelli - Il Giornale dell'Umbria

Tra i libri consigliati.
Leggi

Fulvio Tuccillo - Il Denaro

Il talento di scrittore di Malamud ci dona un'opera non solo godibilissima ma profonda, perché sospesa tra i miti dell'arte e e l'instabilità mutevolissima della vita.
Leggi

Sabina Minardi - L'Espresso

Difficile respirare aria più fresca, fraseggio più limpido e naturale.
Leggi

Francesco Savio - Quasi Rete

Il nuovo Malamud puublicato nella fondamentale collana minimum classics.
Leggi

Marco Maugeri - Conquiste del Lavoro

Una prosa sempre controllata, arguta e breve quanto basta.
Leggi

Dario Olivero - La Repubblica

Opera morale. Alchemica.
Leggi

Fulvio Panzeri - Avvenire

Storia di un manoscritto sottratto.
Leggi