Cold Spring Harbor

A Cold Spring Harbor, cittadina residenziale di Long Island, nel corso di un'estate si incrociano i destini di due famiglie: il matrimonio dei giovani Evan e Rachel - lui rissoso, svogliato, appassionato di motori e ragazze: lei fragile ed eterea, fulcro involontario di una rete di rapporti tumultuosi - fa da anello di congiunzione fra gli Shepard, un militare andato troppo presto in pensione per accudire la moglie malata e ormai alcolizzata, e i Drake, un padre assente, una moglie perennemente sull'orlo di una crisi di nervi e un figlio, Phil, alle prese con un'adolescenza inquieta. Ma l'apparente armonia è illusoria e l'unione rivela ben presto un lato oscuro e insidioso. 
Gli ingredienti della narrativa yatesiana ci sono tutti e sono incarnati nei vari personaggi di questo romanzo corale, l'ultimo di Richard Yates, tradotto oggi per la prima volta in italiano.
Sullo sfondo la provincia americana degli anni Quaranta, con lo specchio sempre in agguato della seconda guerra mondiale. E la voglia di dare a questa vita tranquilla una svolta che sembra non arrivare mai.

Titolo originale: Cold Spring Harbor
Traduzione: Andreina Lombardi Bom

ISBN: 978-88-7521-251-3
Pagine: 243
Pubblicazione: mar 2010

13,00 € -15%
11,05 € 11.05 EUR

13,00 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

La contorsionista di parole

Assolutamente consigliato.
Leggi

Barbara Gozzi - Agoravox

La scrittura di Yates penetra lentemente.
Leggi

Pietro Cheli - Gioia

Un'indimenticabile America anni '40 scolpita in emozioni e immagini scelte con cura da uno scrittore di classe.
Leggi

Francesca Borrelli - Alias - Il manifesto

Vivere dunque fallire
Leggi

Maria Grazia Ligato - Io Donna - Corriere della Sera

Cold Spring Harbor
Leggi

Internazionale

Cold Spring Harbor
Leggi

Irene Bignardi - La Repubblica

Il talento di Yates oltre Revolutionary Road
Leggi

Pierluigi Lucadei - Il Mascalzone

Cold Spring Harbor
Leggi