Il nostro desiderio è senza nome

Scritti politici. k-punk/1

Il nostro desiderio è senza nome è il primo dei volumi che minimum fax dedica agli scritti di Mark Fisher apparsi sul suo leggendario blog k-punk e su diversi giornali e riviste. In questo volume sono raccolti gli scritti politici, tra cui anche «Comunismo acido», la fulminante e incompiuta introduzione a quello che avrebbe dovuto essere il suo nuovo progetto. Senza lacrimosa nostalgia Fisher guarda agli anni Settanta del secolo scorso per parlare agli anni Dieci: il disappunto nei confronti della «nuova» sinistra che, sempre più impantanata nelle logiche neoliberiste, ha ormai tragicamente interiorizzato il principio tatcheriano per cui «non c’è alternativa» al capitalismo; il nuovo assetto del mondo del lavoro, sempre più atomizzato, pervasivo e precario, che ha privato i lavoratori del tempo e delle prospettive; la piaga dilagante della malattia mentale; il progressivo smantellamento del welfare; la Brexit; la minaccia del terrorismo.  
In un fosco panorama cybergotico e postapocalittico, Fisher non concede nulla alla rassegnazione, e anzi cerca instancabilmente una via d’uscita da quel «realismo capitalista» che rende impossibile anche solo sognare una condizione migliore: una rivolta contro la mancanza di alternative economiche, sociali ed esistenziali che sembra il segno più forte del nostro presente. Si tratta di rifiutare l’atteggiamento depressivo a cui le logiche di mercato ci hanno educati, e «valutare in modo responsabile e pragmatico le risorse a nostra disposizione qui e ora, e riflettere su come utilizzarle al meglio e incrementarle. Di muovere – magari lentamente, ma con assoluta determinazione – da dove ci troviamo oggi a un luogo molto diverso».


Titolo originale: K-punk. The Collected and Unpublished Writings of Mark Fisher
Traduzione: Vincenzo Perna

ISBN: 978-88-3389-130-9
Pagine: 392
Pubblicazione: gen 2020

20,00 € -20%
16,00 € 16.0 EUR

20,00 €

Acquista il cartaceo
Titolo originale: K-punk. The Collected and Unpublished Writings of Mark Fisher
Traduzione: Vincenzo Perna

ISBN: 9788833891514
Pubblicazione: gen 2020

11,99 € 11.99 EUR

11,99 €

Acquista l'ebook

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Altri libri di Mark Fisher:

Le recensioni della stampa

Internazionale

Consigliato dalla redazione di Internazionale.
Leggi

Daniele Giglioli - La Lettura - Il Corriere della Sera

Nessuno tra i saggisti contemporanei ha così eroicamente tentato di trasformare la disperazione in un'arma.
Leggi

Hamilton Santià - Esquire

Il corpo e la mente dell’individuo sarebbero diventati presto il nuovo territorio di conquista del capitalismo.
Leggi

Fabio Donalisio - Blow Up

La penna di Fisher è una miniera di spunti per chi non si rassegna alla blindatura del futuro.
Leggi

Alberto Prunetti - Jacobin

L’opera di Fisher è politica anche quando si occupa di musica, di cinema o di letteratura.
Leggi

Simone Pieranni - il manifesto

Permette un'osservazione del "dietro le quinte" del pensiero di Fisher.
Leggi

il Tascabile

Soffrire con il sorriso sulle labbra: un estratto dal primo volume degli scritti di Mark Fisher.
Leggi

Christian Raimo - TuttoLibri - La Stampa

È un libro prezioso e generoso, da tenere sotto mano per i tempi guasti che sembra ci aspettino.
Leggi

Edoardo Camurri - Il Foglio

Mark Fisher era una sorta di guerriero gnostico, un alleato dei dadaisti del futuro.
Leggi

Hamilton Santià - Esquire

Una selezione tradotta in italiano degli scritti pubblicati sul suo blog da Mark Fisher, uno dei più importanti teorici, critici e agitatori culturali degli ultimi anni.
Leggi

Daniele Ferriero - Rumore

La ricchezza del suo pensiero e l'utilità dei suoi spunti permangono e rimarranno a lungo. Una raccolta preziosissima.
Leggi

Matteo Moca - Kobo

Uno dei pensatori più radicali del nostro tempo.
Leggi

Giada Ferraglioni - Open

Spunti molto interessanti su come raggiungere quel futuro post-capitalista che sembra non voler arrivare mai.
Leggi

il Torinese

Consigliato dalla libreria Empatia di Teramo.
Leggi

Andrea Mattacheo - L'Indice

Commettiamo l'errore fatale di riversare tutto il male e l'ignoranza addosso a fantasmatici altri
negando la nostra complicità.
Leggi

Paolo Bonfanti - Fingerpicking.net

I suoi interventi, spesso brevi e taglienti, rivelano profonde e non comuni conoscenze di economia, sociologia, psicologia e arte in generale.
Leggi

La Vita Casalese

Un consiglio di lettura: il libro di Mark Fisher.
Leggi

Radio 3 - Pagina 3

Mark Fisher e l'articolo di Alberto Prunetti uscito su Jacobin citati nella rassegna stampa di Edoardo Camurri.
Listen