La Gente

Viaggio nell'Italia del risentimento

Dieci anni fa usciva La casta, un libro che ridefiniva il discorso politico italiano: la fine dei partiti tradizionali, l’odio per le élite in generale, l’indignazione di chi si sentiva escluso e defraudato. Oggi quel risentimento si è rovesciato in orgoglio: la fine della politica come la conoscevamo non ha generato un vuoto, ma una galassia esplosa di esperienze tra il grottesco, il tragico e l’apocalittico. Dai forconi alle sentinelle in piedi, dai «cittadini» che s’improvvisano giustizieri alle proteste antimigranti, La Gente è il ritratto cubista dell’Italia contemporanea: un paese popolato da milioni di persone che hanno abbandonato il principio di realtà per inseguire incubi privati, mentre movimenti politici vecchi e nuovi cavalcano quegli incubi spacciandoli per ideologie. Leonardo Bianchi ha scritto il miglior reportage possibile su un paese che non si può raccontare se non a partire dalle sue derive, e l’ha fatto seguendo ogni storia con la passione di un giornalista d’altri tempi, il rigore dello studioso che dispone di una prospettiva e di un respiro internazionali, e un talento autenticamente narrativo, capace di attingere a una ferocia e a una forza profetica degne di un romanzo di James Ballard.

ISBN: 978-88-7521-833-1
Pagine: 362
Pubblicazione: ott 2017

18,00 € -15%
15,30 € 15.3 EUR

18,00 €

Acquista
ISBN: 9788875218966
Pubblicazione: ott 2017

9,99 € 9.99 EUR

9,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Prossimo evento

19 ott
Leonardo Bianchi a Torino
H 21:00
Torino
Libreria Trebisonda

Le recensioni della stampa

Enrico Pitzianti - che Fare

Un viaggio dentro l’eterogeneità dell’accozzaglia gentista steso con un tocco di Carrèrismo: un reportage pragmatico tra rancore, razzismo, forcaiolismo e tonnellate di rabbia mal indirizzata.
Leggi

Giuliano Santoro - il manifesto

Questo non è un libro sul web o sulla comunicazione, contiene pagine scritte sull'asfalto rovente, che raccontano il tentativo neofascista di prendersi le periferie romane modulando il discorso gentis...
Leggi

Federico Sardo - Esquire

La nuova politica italiana è in mano al "gentismo": intervista a Leonardo Bianchi.
Leggi

Costanzo Colombo Reiser - il Tascabile

La lezione più utile che si trae dall’opera di Bianchi è che se si vuole combattere il gentismo non si può assecondarne i tic, tra cui la deresponsabilizzazione personale unita alla suddivisione manic...
Leggi

Paolo Di Paolo - la Repubblica

Risentimento - parola chiave di un libro in uscita, "La Gente. Viaggio nell'Italia del risentimento", in cui l'autore, Leonardo Bianchi, attraversa il Paese cercando le radici della rabbia esasperata ...
Leggi

Vanni Santoni - Il Foglio

Un saggio su gentismo e sue declinazioni in uscita per minimum fax, dove non manca un capitolo sul complottismo, componente strutturale del populismo contemporaneo.
Leggi

Silvia Pelizzari e Evelina Guerreschi - Finzioni

Leonardo Bianchi, che da sempre si occupa di cronaca e politica, in questo lungo reportage prova ad analizzare quello che sta succedendo, cercando di capire dove l’Italia sta andando a parare.
Leggi

Il club dei lettori solitari

Dieci anni di politica italiana: analisi, ricostruzioni, inchieste e reportage.
Leggi

Francesca Crescentini - Tegamini

minimum fax, di questi tempi, sforna saggi molto interessanti.
Leggi

- Agorà - Rai 3

Leonardo Bianchi racconta il gentismo ospite di "Agorà" su Rai 3: guarda la puntata.
Guarda