Una buona scuola

In un’America alle soglie della seconda guerra mondiale, un romanzo crepuscolare sull’amore, la giovinezza, la crescita. Un collegio maschile del New England è il teatro delle avventure di William Grove – alter ego dell’autore – che cerca un riscatto dai soprusi dei coetanei affermandosi come reporter del giornalino scolastico; di Jack Draper, professore alcolizzato alle prese con i ripetuti tradimenti della moglie; e di Edith Stone, la figlia del preside, che si innamora del ragazzo più popolare della scuola. Le vite degli studenti e degli insegnanti si intrecciano in una tela imprevedibile, le cui maglie s’infittiscono via via che si avvicina l’ombra della chiamata alle armi.
Originariamente pubblicato nel 1978, Una buona scuola mostra uno Yates che nel confronto con i temi dell’adolescenza trova la sua voce più nostalgica e, forse, più vera.




Titolo originale: A Good School
Traduzione: Andreina Lombardi Bom

ISBN: 978-88-7521-216-2
Pagine: 235
Pubblicazione: giu 2009

12,50 € -15%
10,63 € 10.63 EUR

12,50 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

Giulio Vannucci - La Poesia e lo Spirito

Qui Yates ci racconta la propria adolescenza e la propria formazione in un College nel Connecticut dei primi anni Quaranta.
Leggi

Roberto Canella - Blow up

Una buona scuola
Leggi

Carlotta Vissani - Il Mucchio

Una buona scuola
Leggi

Isabella Tramontano - Novamag

Una buona scuola
Leggi

Parola del libraio - Domenicale - Il Sole 24 Ore

Una buona scuola
Leggi

Emma Hagestadt - Internazionale

Una buona scuola
Leggi

Corrado Augias - Il Venerdì - La Repubblica

Una buona scuola
Leggi

Teresa Tonna - Giornale di Brescia

La buona scuola del fare e della passione
Leggi

Guido Caldiron - Liberazione

Viaggio generazionale nell'America sulla soglia della guerra
Leggi

Sante Medri - Università Aperta

Una buona scuola
Leggi

Maria Isa D'Ursi - Conquiste del Lavoro

Il realismo di Richard Yates
Leggi

Irene Bignardi - Vanity Fair

Yates e la «rivoluzione» della giovinezza
Leggi

Piero Gelli - Linus

Ridateci Thomas Mann. O almeno Alberto Sordi
Leggi

Gian Paolo Serino - Il Giornale

L'america in caleidoscopio
Leggi

Luca Briasco - Alias - Il Manifesto

Yates, un io corale
Leggi

Luca Mastrantonio - Il Riformista

Richard Yates una buona scuola rivoluzionaria (e anti-Gelmini)
Leggi

L'Unità

Al college negli anni cinquanta
Leggi

Maria Isa D'Ursi - Conquiste del Lavoro

Una buona scuola
Leggi

Silvia Bombino - Vanity Fair

Libri da portare in capo al mondo
Leggi

Sabine Bertagna - Future Magazine

Una buona scuola
Leggi

TTL - La Stampa

Rivincita al College
Leggi