Terrapiena

Siamo in Sicilia, all’inizio degli anni Settanta, è settembre. Su una grande spianata sotto un terrapieno coltivato a ulivi sorge una baraccopoli costruita dopo il terremoto. È un luogo apparentemente secco e arido, nelle abitazioni manca l’acqua, i diritti elementari sono negati. Un gruppo di attivisti vi fonda una specie di comune – sono anarchici, comunisti, hippie italiani e stranieri – e cerca di spingere gli altri baraccati a ribellarsi.
Un giorno, i bambini della comunità trovano un giovane alla foce del fiume: è magro, ha i boccoli biondi, sembra morto. Gli danno il nome di Italo Orlando, per una leggenda di qualche anno prima. Non sanno che la nuova apparizione di questo dio del cambiamento travolgerà le loro vite. Più di tutti, di lui si innamorerà perdutamente uno studente di umili origini, Saverio. A raccontarci questa favola nera di promesse e di rovina, di illusioni, di cambiamenti reali e di tragedia, è un ragazzo, Ciccio, all’epoca dodicenne, che abita in una delle baracche con la madre e la sorella.
Con il suo stile visionario e attento, in questa seconda parte della trilogia su Italo Orlando, Carola Susani ci racconta un altro passaggio decisivo nella storia del nostro paese, quando per un momento sembrò che la giustizia fosse prossima e che anche l’amore rilucesse nuovo. 

ISBN: 978-88-3389-152-1
Pagine: 123
Pubblicazione: mar 2020

15,00 € -5%
14,25 € 14.25 EUR

15,00 €

Acquista il cartaceo
ISBN: 9788833891682
Pubblicazione: mar 2020

8,99 € 8.99 EUR

8,99 €

Acquista l'ebook

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Le recensioni della stampa

Donatella Di Pietrantonio - Tuttolibri - La Stampa

La solitudine dolorante di un'infanzia che l'autrice sa cogliere con rara sensibilità nel suo momento più tardo e delicato, quello della transizione a un'età più rischiosa e inquieta.
Leggi

Fulvio Panzeri - Avvenire

Ci sono scrittrici che meriterebbero molta più visibilità: una di queste è Carola Susani, ormai consolidata in un percorso solido, soprattutto di una ricerca linguistica e morale.
Leggi

Chiara Fenoglio - La Lettura - Corriere della Sera

Italo è una sorta di pifferaio magico che incanta e ustiona, tanto nella presenza quanto nell'assenza.
Leggi

Alessandro Mantovani - La Balena Bianca

Una favola nera sulla breve stagione della giovinezza e sulle sue speranze, infrante dal potere viperino e gramo che cova sempre nei cuori degli uomini.
Leggi

Francesco Musolino - la Repubblica - Palermo

Susani scommette su uno stile che pretende attenzione dal lettore, prendendolo per mano per condurlo ai margini di una baraccopoli.
Leggi

Marta Cervino - MarieClaire

II secondo volume di una trilogia, incentrata su Italo Orlando, ci parla di sogni sfiorati che si infrangono a terra.
Leggi

Bookciak Magazine

Il romanzo di Carola Susani tra i libri scelti per la IX edizione del Premio Bookciak, Azione
Leggi

Roberto Carvelli - HuffPost

Una delle nostre più brillanti narratrici del mondo dell’infanzia seconda, quella fascia della crescita in cui portare avanti delle proprie idee seguendo una orizzontale linea d’ombra.
Leggi

Radio 3 - Fahrenheit

Terrapiena è il Libro del giorno di Fahrenheit: Loredana Lipperini intervista Carola Susani.
Listen