Storie dell'arcobaleno

In libreria dal 17 giugno

Torna in libreria, in una versione interamente rinnovata dalla stessa traduttrice, il secondo libro di William Vollmann, e forse il suo più amato: tredici racconti modellati sulla gamma di colori dell’arcobaleno, che spaziano tra mito e storia, nuovo e antico mondo, giornalismo e pura invenzione, e che hanno ridefinito una volta per tutte i confini della narrativa. Pubblicato nel 1989, Storie dell’arcobaleno rimane forse ancora oggi il libro più amato di William Vollmann, e l’opera che meglio ne sintetizza i temi di elezione, lo sguardo, il talento narrativo. Ambientate tra il Tenderloin di San Francisco e l’antica Babilonia, l’India e il Nuovo Mondo, le tredici storie di questa raccolta mettono in scena ogni possibile colore dell’anima e offrono una sfilata di personaggi segnati dall’eccesso e dalla marginalità, dalla crudeltà e dalla tenerezza. Che si tratti degli skinhead neonazisti con i quali Vollmann ha convissuto per mesi, raccogliendone la testimonianza e chiedendo loro l’autorizzazione a pubblicarla, o delle prostitute che popolano i quartieri più degradati di una grande metropoli, di un serial killer mosso da un’incontrollata smania di purezza o del crudele imperatore Nabucodonosor, i personaggi di questo libro leggendario occupano la scena con l’autorevolezza della verità, sorretti da una lingua immaginifica ed esatta, che non conosce pudori o censure. 

Traduzione: Cristiana Mennella

ISBN: 978-88-3389-253-5
Pagine: 600
Pubblicazione: giu 2021

19,00 € -5%
18,05 € 18.05 EUR

19,00 €

In arrivo

Extra

Scarica la copertina del libro