Città di morti

Paul Konig è il medico legale e anatomopatologo più noto e apprezzato di tutta New York. Duro, irascibile, è temuto più che amato da colleghi e poliziotti, ma tutti ricorrono a lui perché nessuno ha la sua arte e il suo intuito nel leggere i morti, e le storie che i loro corpi raccontano. Proprio mentre sta collaborando con la omicidi per ricostruire l’identità delle vittime di un efferato delitto – che l’assassino ha fatto a pezzi allo scopo di renderle irriconoscibili – riceve una serie di telefonate anonime da cui apprende, in un crescendo di angoscia e dolore, che sua figlia Lauren è stata rapita. Comincia così un’autentica corsa contro il tempo, che insieme a Konig coinvolge il sergente Flynn, impegnato nella ricerca dell’assassino, e il detective Haggard, a cui Konig si è rivolto perché lo aiuti a scovare i rapitori di sua figlia. Città di morti è un thriller elegante nella sua brutalità, un infernale viaggio al confine tra la vita e la morte, tra la superficie e l’abisso, ma anche la storia di un uomo e della sua caduta. Sullo sfondo, ma vera coprotagonista del romanzo, si staglia una città di corpi straziati, attraversata da suoni ingigantiti dall’angoscia e dalla tensione: un telefono che squilla, un rubinetto che perde, un susseguirsi di grida senza volto.

Traduzione: Raffaella Vitangeli

ISBN: 978-88-7521-967-3
Pagine: 500
Pubblicazione: ott 2018

19,00 € -15%
16,15 € 16.15 EUR

19,00 €

In arrivo

Extra

Scarica la copertina del libro