Un ragazzo d'oro

Todd Aaron aveva undici anni quando in un giorno di pioggia la madre lo accompagnò nell’ennesima comunità di cura per bambini autistici. Adesso «la pioggia che cadde quel giorno ha quarantuno anni», e Todd non è più tornato a casa, eppure a Payton è sereno: legge l’Enciclopedia Britannica, svolge diligentemente i lavoretti che gli vengono assegnati e soprattutto prende sempre le sue medicine. È un punto di riferimento nella comunità, l’anziano del villaggio: in poche parole, un «ragazzo d’oro». Finché due eventi alterano il suo equilibrio: l’arrivo di Mike Hinton, un nuovo operatore che lo terrorizza, e quello di Martine, una bellissima ragazza «ad alto funzionamento» che gli insegna il valore delle storie, la libertà, il diritto alla disobbedienza. Per Todd niente sarà più lo stesso: compra delle mappe dell’America e disegna «un fiume grigio di matita» che da Payton arriva fino a casa sua. Non gli rimane che prepararsi alla fuga, e alla più grande avventura della sua vita. Con Un ragazzo d’oro, accolto con entusiasmo in patria e insignito del premio The Bridge come miglior romanzo americano inedito in Italia, Eli Gottlieb ha compiuto un piccolo, grande miracolo: raccontare l’autismo in prima persona, senza ombra di compiacimenti o di patetismi, regalandoci un personaggio e una voce dalla tenerezza disarmante.

Titolo originale: Best Boy
Traduzione: Assunta Martinese

ISBN: 978-88-7521-883-6
Pagine: 270
Pubblicazione: gen 2018

17,50 € -15%
14,88 € 14.88 EUR

17,50 €

Acquista
Titolo originale: Best Boy
Traduzione: Assunta Martinese

ISBN: 9788875219130
Pagine: 274
Pubblicazione: gen 2018

8,99 € 8.99 EUR

8,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Le recensioni della stampa

Carlo Pizzati - TuttoLibri - La Stampa

A volte si scopre un libro che, arrivati alle ultime pagine, non si vorrebbe finisse.
Leggi

Irene Bignardi - Robinson - la Repubblica

Attraverso il linguaggio ci avviciniamo all'anima di un personaggio quasi vero.
Leggi

Elisa Ponassi - La Lettrice Rampante

Un libro sorprendente. Dolcissimo e terribile al tempo stesso, con un protagonista semplicemente indimenticabile.
Leggi

Goffredo Fofi - Internazionale

Si legge con interesse "Un ragazzo d'oro", dove si raccontano in prima persona le disavventure di un ragazzo autistico nella comunità in cui l'hanno sistemato.
Leggi

Marco Rossari - Vanity Fair

Uno sguardo vicino all'ingenuità ingannatrice di Jonathan Safran Foer in "Ogni cosa è illuminata".
Leggi

Internazionale

Consigliato dalla redazione di Internazionale.
Leggi

il Venerdì di Repubblica

Il "ragazzo d'oro" del titolo si chiama Todd e racconta la sua storia in prima persona.
Leggi

Andrea Geloni - Scròllami

La voce di Todd è spiazzante, incantevole, inedita. Ci parla da uno sguardo col quale non possiamo non empatizzare.
Leggi

BretAnthony Johnston - The New York Times - Internazionale

Una narrazione coerente.
Leggi

La Provincia Pavese

Questo romanzo racconta in maniera totalmente nuova l'autismo.
Leggi