Se si muovono... falli secchi!

Vita di Sam Peckinpah

Sam Peckinpah è forse il più grande genio misconosciuto dell’epoca d’oro di Hollywood: un personaggio leggendario, perennemente sul filo del rasoio, celebre per i suoi eccessi e per le liti furibonde con i produttori, in difesa dell’originalità del proprio approccio creativo. Attingendo a una mole impressionante di fonti e di testimonianze, David Weddle ne ricostruisce la vita e la carriera: dall’esperienza nel corpo dei Marines all’approdo nella mecca del cinema, dove Peckinpah lavora a lungo in produzioni di serie B, fino all’esplosione come nuovo maestro del western, coronata da capolavori come Il mucchio selvaggio e Pat Garrett e Billy Kid. E ancora le incursioni nel noir, le controversie e le accuse di criptofascismo che accompagnarono l’uscita di Cane di paglia, il sodalizio con Steve McQueen e l’incontro con Bob Dylan. Ne emerge il ritratto composito di un personaggio scomodo e larger than life, ma anche di un’epoca che rimane tra le più creative e intense nella storia del cinema e della cultura americana.

Traduzione: Anna De Vito

ISBN: 978-88-7521-938-3
Pagine: 720
Pubblicazione: ago 2018

22,00 € -15%
18,70 € 18.7 EUR

22,00 €

In arrivo
Traduzione: Anna De Vito

Pubblicazione: ago 2018

12,99 € 12.99 EUR

12,99 €

In arrivo

Extra

Scarica la copertina del libro

Libri consigliati: