L'amore per nessuno

Scorre quieta e assurda la vita di Riccardo Sala, sceneggiatore televisivo a un passo dal fallimento, quando il destino (alias YouTube), sotto forma di una vecchia puntata del Costanzo Show, gli recapita l’illuminazione impossibile: fare un programma con Annamaria Franzoni. Un reality del dolore. Anzi no, di più, ci vuole la tragedia classica, ci vuole Medea.
Medea di Euripide con la Franzoni, un serial tv: ecco la finzione che renderà ancora più insensata la realtà di Riccardo, creativo in affanno, scrittore disilluso, quarantenne fatalmente in crisi ma eroicamente palestrato, con una mantide religiosa per boss, una moglie catto-rompipalle che forse lo ama ancora, due figlie piccole che stanno sistematicamente imparando a disprezzarlo, un’amante diciannovenne italocinese (piuttosto sfuggente, per la verità), un amico nero che tutti chiamano Nairobi (ex leopardista riciclatosi come ghostwriter), un padre vedovo che si cura la depressione buttando i soldi di famiglia (l’eredità di Riccardo) dietro alle milf. Tra Roma e Milano, tra gangster albanesi esperti di filosofia morale e produttori televisivi deliranti immuni a qualsiasi forma di intelligenza, il progetto di questa nuova Medea – inquietante nella sua demenza ma profondamente incagliato in un Dramma – condurrà Riccardo nel cuore grottesco dell'attualità, dove regna l'amore per nessuno. O forse qualcosa di peggio.

ISBN: 978-88-3389-020-3
Pagine: 326
Pubblicazione: feb 2019

18,00 € -15%
15,30 € 15.3 EUR

18,00 €

Acquista il cartaceo
ISBN: 9788833890647
Pubblicazione: feb 2019

9,99 € 9.99 EUR

9,99 €

Acquista l'ebook

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Prossimo evento

03 mag
Fabrizio Patriarca a Genova
H 19:00
Genova
Libreria falsoDemetrio

Le recensioni della stampa

Andrea Cortellessa - TuttoLibri - La Stampa

Un adrenalinico mix di iperletteratura high-brow e culteranesimo pop.
Leggi

Chiara Fenoglio - La Lettura - Corriere della Sera

L'amore, fiaccola che da secoli alimenta la tradizione letteraria, appare qui in procinto di esaurirsi.
Leggi

Gianni Montieri - Huffington Post

Fabrizio Patriarca ha scritto un romanzo molto attuale, prende un quarantenne e gli fa raccontare tutti i nostri piccoli e grandi disastri.
Leggi

Giuseppe Lorenti - il Venerdì di Repubblica

Una scrittura sapiente per dipingere un affresco della contemporaneità in cui ognuno di noi è, più o meno consapevolmente, immerso.
Leggi

Francesco Durante - Il Mattino

Patriarca va centellinato come un vino da meditazione.
Leggi

Monica Cartia - La Sicilia

Ci sono limiti alla decenza nel sistema mediatico e social? Intervista a Fabrizio Patriarca.
Leggi

Manuela Caserta - L'Espresso

Un romanzo che viene quasi sviscerato dall’esistenza scomposta dei suoi personaggi.
Leggi

L'Eco del Nulla

La Franzoni non è un personaggio del mio libro: è un oggetto culturale di cui si parla: intervista a Fabrizio Patriarca.
Leggi

Gabriele Ottaviani - Convenzionali

Un libro che raccoglie riuscite allegorie della vacuità del nostro tempo precario, egoista e vano.
Leggi

Il Libraio

La storia di uno sceneggiatore che pensa a un serial tv con Annamaria Franzoni.
Leggi

Estetica-Mente

Un viaggio nel cuore grottesco dell’attualità.
Leggi