Una vita non mia

A ventitré anni Alice Hare – una laurea in filosofia, un padre sparito nel nulla e una madre ossessiva e manipolatrice – lascia l’Inghilterra per tornare a New York, la sua città natale, dove cerca di ricostruire la sua complicata storia familiare concentrandosi sul breve lasso di tempo in cui lei e i suoi genitori hanno vissuto in Giappone: un periodo che, essendo troppo piccola per ricordarlo, si sente libera di inventare. È in questo momento che Alice incrocia Mizuko Himura, un'intrigante scrittrice giapponese la cui vita – vista dall'iPhone – presenta strani parallelismi con la sua.
Dopo un lungo inseguimento sui social network le due donne si incontrano in quella che a Mizuko sembra una circostanza casuale: nell'era della connettività, però, le coincidenze non esistono.
Il loro rapporto infatti si evolverà in un gioco di specchi multimediali dove i confini fra social, fatti e finzione sfumano in un groviglio di bugie e tensioni.
Tra Murakami Haruki, Donna Tartt e Patricia Highsmith, Olivia Sudjic scrive la storia di una delle domande più antiche dell'uomo, quel «da dove veniamo» che fa coincidere la ricerca delle radici con la trama di un futuro.
Una riflessione affascinante sui legami di sangue, le scelte sbagliate e i legami tormentosi che è necessario affrontare per se si vuol vivere da esseri umani in un'era dominata dal digitale.

 

Titolo originale: Sympathy
Traduzione: Chiara Baffa

ISBN: 978-88-7521-815-7
Pagine: 472
Pubblicazione: set 2017

18,50 € -15%
15,73 € 15.73 EUR

18,50 €

Acquista
Titolo originale: Sympathy
Traduzione: Chiara Baffa

ISBN: 9788875218805
Pubblicazione: set 2017

10,99 € 10.99 EUR

10,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Le recensioni della stampa

Franco Capacchione - Tu Style

Ai tempi di Internet ci si può innamorare di una persona sconosciuta seguendola sui social, osservando come si veste, cosa le piace.
Leggi

Gianluigi Bodi - Senzaudio

Una delle letture più interessanti di questo 2017.
Leggi

Sara Marzullo - il Tascabile

L'origine dei ricordi. Nadja Spiegelman, Olivia Sudjic, Amy Fusselman: esistere nella memoria.
Leggi

Elisa Ponassi - La Lettrice Rampante

Il romanzo offre tanti spunti di riflessione, sull'uso dei social e su come questi possono arrivare a condizionare la nostra vita, ma anche sul bisogno, umano e legittimo, di avere delle risposte alle...
Leggi

Gaia Tarini - Barta

Olivia Sudjic, scrittrice giovanissima e mostruosamente brava, illumina il suo libro con una scrittura densa e intelligente. Un romanzo magistrale che inquieta, stravolge e commuove, sollecitando il n...
Leggi

Josephine Livingstone - New Republic - Internazionale

Un esordio notevolissimo, un romanzo sofisticato che riesce a non suonare mai pretenzioso.
Leggi

Il Libraio

L’esordio di Olivia Sudjic: un estratto da "Una vita non mia".
Leggi

Marta Cervino - Marie Claire

Un esordio ambizioso che pone interrogativi inquietanti a noi tutti abituati a definire la realtà dai pixel di uno schermo.
Leggi

Elena Spandri - Alias - il manifesto

Una tecnica narrativa spiazzante. "Una vita non mia" va oltre il monito contro le trappole del web, che suonerebbe ormai tanto banale quanto tardivo.
Leggi

Claudia Durastanti - Vanity Fair

Raccontare un'ossessione che ci trasforma. Olivia Sudjic è brava a materializzare la scomparsa e a dimostrare che alla fine il dolore torna sempre nel corpo.
Leggi

Internazionale

Consigliato dalla redazione di Internazionale.
Leggi

Il club dei lettori solitari

Cosa leggere a settembre: un romanzo intrigante che affronta il problema dei legami tormentosi che si instaurano nell'era dominata dal digitale.
Leggi

The bookcase of my mind

Le uscite di settembre degli editori indipendenti: "Una vita non mia" di Olivia Sudjic.
Leggi

Fabrizia Gagliardi - Il mondo urla dietro la porta

Un debutto interessante.
Leggi

Torino Cronaca Qui

Un esordio particolare.
Leggi

Rossella Montemurro - Non solo libri tra i sassi

Non ha neanche trent’anni, Olivia Sudjic, ed è stata paragonata a giganti della narrativa contemporanea come Murakami Haruki, Donna Tartt e Patricia Highsmith.
Leggi

Salotto dei Libri

Tra i libri da non perdere questo autunno.
Leggi

Storie per the

Romanzo molto intenso.
Leggi

Alessia Rastelli - La Lettura - Corriere della Sera

A settembre per minimum fax "Una vita non mia" di Olivia Sudjic.
Leggi

Maurizia Veladiano - Cats - Il Giornale di Vicenza

Riflettere sui nodi che è necessario sciogliere se si vuol vivere da esseri umani in un'era dominata dal digitale.
Leggi