Jocelyn uccide ancora

Jocelyn uccide ancora è un almanacco tanto divertente quanto perturbante: racconti comici, siparietti dadaisti, parodie letterarie, cronache dall'adolescenza profonda, poesie, canzoni alla moda rivoltate e molto altro.
Inizia con una lucidissima Anna Frank che si trova costretta a nominare un parente per la deportazione ad Auschwitz, in una tragica parodia dei reality moderni. È lì che si apre il gorgo dove poco a poco prendono a vorticare personaggi dello spettacolo e gente comune, carabinieri fraintendenti e gorilla giocherelloni, malati di Alzheimer e ricordi del liceo, pizza no limits e favole horror. In questa spirale infernale si ride sempre più forte e sempre più amaro, non si salva nessuno: un glaciale Nanni Moretti fa compagnia al compianto Dario Fo e alla sua claque di narcisi dell'estremo saluto, le rockstar glitterate precipitano assieme ai ventilatori, alle coppie scambiste, a un Gesù parecchio irascibile e all'autore stesso, che non esita a collocarsi tra i dannati in un crescendo di nevrosi. L'unica consolazione in questa caduta a capofitto verso il nulla è continuare a guardare il mondo, divorarlo, fagocitare la realtà e trasformarla in un Altroquando dove non esistono più schemi, schermi e vincoli, dove tutto si può dire e reinterpretare e ricreare.
Lo Sgargabonzi è uno scrittore elegante e feroce, un comico assolutamente originale che rifiuta ogni strada già battuta, e diverte da un luogo situato oltre i confini rassicuranti della consuetudine e del buoncostume.

ISBN: 978-88-7521-975-8
Pagine: 212
Pubblicazione: set 2018

16,00 € -15%
13,60 € 13.6 EUR

16,00 €

Acquista il cartaceo
ISBN: 9788833890029
Pubblicazione: set 2018

8,99 € 8.99 EUR

8,99 €

Acquista l'ebook

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Prossimo evento

22 dic
Lo Sgargabonzi a Firenze
H 19:00
Firenze
libreria La Cité

Le recensioni della stampa

Claudio Giunta - Internazionale

Far ridere per iscritto è molto difficile, ma questo libro mi conferma nell’opinione che lo Sgargabonzi è di gran lunga il migliore scrittore comico italiano.
Leggi

Christian Raimo - TuttoLibri - La Stampa

Nei racconti dello Sgargabonzi tutto viene dissacrato, anche il perbenismo.
Leggi

Matteo Contigliozzi - Il Tascabile

Un collage puntiforme e composito dei riferimenti più variegati. Per analizzarlo si potrebbe chiamare in causa uno scrittore diverso per ciascuno dei cinquanta episodi che lo compongono.
Leggi

Alessandro Lolli - Esquire

Intervista allo Sgargabonzi: Il mio libro spiegato ad un'anziana prozia.
Leggi

Claudio Giunta - Il Sole 24 ORE

Un capolavoro di intelligenza, fantasia, umorismo.
Leggi

Francesco Cevasco - La Lettura - Corriere della Sera

Lo Sgargabonzi è il migliore scrittore comico italiano vivente. Fa ridere o fa piangere?
Leggi

Federico Di Vita - Kobo: Blog

Intervista ad Alessandro Gori, in arte Lo Sgargabonzi.
Leggi

Il Libraio

Una spirale infernale in cui non si salva nessuno.
Leggi

Claudio Giunta - Internazionale

È difficile immaginare che Gori possa avere un pubblico più ampio dei suoi follower, che sia così intelligente da riconoscere la sua intelligenza. L’altra possibilità è cambiare campo di gioco, è amme...
Leggi

- Radio Raheem

Lo Sgargabonzi racconta il suo libro a Chiara Galeazzi.
Listen