La notte dei ragazzi cattivi

Giulia, maestra di sostegno nella scuola elementare di Guggiano, si è molto affezionata a Fabio, un ragazzino con gravi problemi di integrazione, che in classe viene spesso preso di mira dal bullo Ascanio Lombardi - detto il Maiale - invidioso della sua timida amicizia con la compagna Valeria. Fabio vive con la sorella Valentina, la giovane madre gravemente malata e il padre Giuseppe, un uomo violento che ama i propri figli ma non riesce a essere un genitore affidabile. Fabio non lo sa, ma i destini di suo padre e di Giulia si erano già incrociati quindici anni prima, quando avevano attraversato insieme una notte terribile, iniziata con uno scherzo spietato... Dopo molti anni Giulia è tornata a Guggiano per riprendersi la sua vita e non dover più fuggire dai fantasmi del passato, mentre il piccolo Fabio vorrebbe scappare via da tutto.
La notte dei ragazzi cattivi è una storia dura ed emozionante con cui Massimo Cacciapuoti, attraverso un'acuta sensibilità e un'abile trama, esplora senza timore i luoghi più oscuri dell'infanzia e dell'adolescenza.

Titolo originale: La notte dei ragazzi cattivi

ISBN: 978-88-7521-105-9
Pagine: 223
Pubblicazione: ott 2017

17,00 € -15%
14,45 € 14.45 EUR

17,00 €

Acquista
Titolo originale: La notte dei ragazzi cattivi

ISBN: 9788875218546
Pubblicazione: ott 2017

8,99 € 8.99 EUR

8,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Le recensioni della stampa

Valeria Parrella - Grazia

Il grande protagonista di questo bel romanzo compatto e commovente è la marginalità.
Leggi

Tiziano Rugi - Il Mucchio Selvaggio Magazine

Cacciapuoti nei suoi romanzi cerca di andare alla radice del male familiare e di come si tramandi di generazione in generazione.
Leggi

Pier Luigi Razzano - la Repubblica - Napoli

Cacciapuoti dimostra ancora quanto è ancora un narratore che ascolta a fondo la voce dei personaggi e ne restituisce le varietà di tono, le esistenze.
Leggi

Francesco Durante - Il Mattino

Una trama efficace e una storia dura e avvincente di destini che si ripetono e che, a partire da pretesti veramente insignificanti, rischiano strada facendo di prendere derive apocalittiche.
Leggi

Fabio D'Angelo - Una banda di cefali

Un libro potentissimo.
Leggi

Il Libraio

La provincia come teatro di narrazione della realtà: un intervento di Massimo Cacciapuoti.
Leggi

Simona Maggiorelli - Left

Massimo Cacciapuoti affresca scene di una adolescenza inquieta, con sovversiva ironia.
Leggi

Rossella Montemurro - Non solo libri tra i Sassi

Non c’è scampo per nessuno in questa storia di vittime e carnefici, di padri e figli, di infanzia negata raccontata senza pietà da Cacciapuoti.
Leggi

Mirella Armiero - Corriere del Mezzogiorno

L'autore ha una sua cifra originale e non cede alle mode. Cacciapuoti riesce ad ottenere un effetto fortemente drammatico nelle sue storie.
Leggi

Gabriella Dal Lago - L'Indice dei libri del mese

Una lingua colorita che prende in prestito il lessico e la sintassi del parlato crea una narrazione vivace.
Leggi

Vincenzo Aiello - IlMattino.it

Cacciapuoti conferma la sua solidità di narratore preciso e pungente.
Leggi

Marco Ciriello - Il Messaggero

Prosegue l'indagine sulla famiglia, Massimo Cacciapuoti.
Leggi

- Fahrenheit - Radio 3

"La notte dei ragazzi cattivi" è il Libro del Giorno di Fahrenheit: ascolta l'intervista a Massimo Cacciapuoti.
Listen

- Zazà - Radio 3

Massimo Cacciapuoti racconta "La notte dei ragazzi cattivi" ospite di "Zazà": ascolta il podcast dell'intervista.
Listen