L'amore per nessuno

Scorre quieta e assurda la vita di Riccardo Sala, sceneggiatore televisivo a un passo dal fallimento, quando il destino (alias YouTube), sotto forma di una vecchia puntata del Costanzo Show, gli recapita l’illuminazione impossibile: fare un programma con Annamaria Franzoni. Un reality del dolore. Anzi no, di più, ci vuole la tragedia classica, ci vuole Medea. Medea di Euripide con la Franzoni, un serial tv: questa diventa l’ossessione di Riccardo, creativo in affanno, scrittore disilluso, quarantenne fatalmente in crisi ma eroicamente palestrato, con una mantide religiosa per boss, una moglie catto-rompipalle che forse ama ancora, un divorzio all’orizzonte, due figlie piccole che imparano dalla nonna a considerarlo un fallito, un’amante tascabile diciannovenne italocinese, un amico nero leopardista che si è riciclato come ghostwriter, un padre vedovo che a settant’anni cura la depressione buttando i soldi di famiglia (l’eredità di Riccardo) dietro alle milf. Tra Roma e Milano, tra gangster albanesi esperti di filosofia morale e ricchi produttori deliranti immunizzati dall’intelligenza, Fabrizio Patriarca racconta una storia assolutamente italiana, vorticosa, scorretta e scatenata, e la governa con uno stile irrequieto e impeccabile insieme. Un romanzo divertentissimo, disperatamente vitale. Riccardo Sala – come Vittorio Gass man nei migliori anni della nostra commedia – non si ferma mai, rilancia sempre, perde e riperde, ma insiste. Eroe sbagliato, si mangia la vita, le opportunità e gli affetti, fino a quando non gli rimane che l’amore per nessuno. O forse qualcosa di peggio.

ISBN: 978-88-3389-020-3
Pagine: 300
Pubblicazione: feb 2019

18,00 € -15%
15,30 € 15.3 EUR

18,00 €

In arrivo

Extra

Scarica la copertina del libro