Cinema la prima volta

Conversazioni sull'arte e la vita

Cineasta e cinéphile, Bernardo Bertolucci racconta se stesso e il suo amato cinema dall’opera prima La commare secca del 1962 al più recente Io e te del 2012. Nato da anni di ricerche negli archivi delle biblioteche di cinema e spettacolo, il volume raccoglie una selezione di interviste e conversazioni pubblicate dagli esordi a oggi su riviste di cinema e spettacolo e quotidiani nazionali e internazionali, che sono spesso condotte da altri registi (tra cui Clare Peploe, Wim Wenders, Andy Warhol, Robert Aldrich e James Franco) o scrittori e drammaturghi (Dacia Maraini, John Guare) e sempre accomunate da una fedeltà al presente e a quelle che egli stesso definisce «le intermittenze del cuore». Nelle parole delle interviste che hanno seguito ogni film (o a volte condotte proprio sui set dei film) si ritrova così quel giusto equilibrio tra etica ed estetica che appartiene alla sua opera, realizzata senza compromessi e con coerenza, e sempre con la consapevolezza che «la cosa più importante è rimanere fedeli a se stessi».

A cura di Tiziana Lo Porto

ISBN: 978-88-7521-650-4
Pagine: 467
Pubblicazione: nov 2016

20,00 € -5%
19,00 € 19.0 EUR

20,00 €

Acquista il cartaceo
ISBN: 9788833890296
Pubblicazione: nov 2016

10,99 € -45%
5,99 € 5.99 EUR

10,99 €

Acquista l'ebook

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Le recensioni della stampa

Marie Claire

Due anni senza Bernardo Bertolucci, il regista dal pensiero bambino: intervista a Tiziana Lo Porto.
Leggi

Il Fatto Quotidiano

La conversazione tra Bernardo Bertolucci e Andy Warhol a proposito di film, sushi e altre amenità.
Leggi

Oscar Iarussi - Corriere della Sera

Addio a Bertolucci.
Leggi

Maria Anna Patti - Casa Lettori

Un libro che colma un vuoto, un'assenza che chi ha amato Bertolucci percepisce come spaesamento.
Leggi

Antonio Napolitano - Close Up

Non è un semplice libro di interviste, ma è quasi una vera e propria autobiografia estorta, ad alta voce, un insieme di pensieri, di argomentazioni di un autore i cui cambiamenti nel corso degli anni ...
Leggi

Francesco Troiano - L'espresso

Siamo di fronte a una biografia inconsapevole. Un gioco nel quale presente, passato e futuro mutano non di rado collocazione, i flashback immaginano diverse trame, il confine fra desiderio e realtà si...
Leggi

Elena Stancanelli - D - la Repubblica

Quanta meraviglia, commozione e intelligenza in questa raccolta di interviste curata da Tiziana Lo Porto.
Leggi

Roberto Rosa - Sentieri Selvaggi

Bernardo Bertolucci racconta se stesso e il suo cinema.
Leggi

Natalia La Terza - Il Tascabile

Cinema la prima volta: intervista alla curatrice Tiziana Lo Porto.
Leggi

Corriere della Sera

Un estratto dal libro: James Franco dialoga con Bernardo Bertolucci.
Leggi

Federico Pontiggia - Il Fatto Quotidiano

Un testo che non deve mancare in libreria.
Leggi

Francesco Musolino - Gazzetta del Sud

Un lungo viaggio artistico e intimo, un libro nato daanni di ricerche negli archivi delle biblioteche di cinema e spettacolo, mediante una ampia selezione di interviste e conversazioni pubblicate dag...
Leggi

Orio Caldiron - alias - il manifesto

Le interviste non illuminano soltanto i titoli più noti e i nodi più esplorati della sua attività, ma anche film sottovalutati come "La luna" che, dopo tanta parte della fimografia in nome dei padri, ...
Leggi

Davide Parpinel - LinkInMovies.it

Tiziana Lo Porto inquadra la carriera artistica e la persona di Bernardo Bertolucci. emerge la figura di un pensatore e intellettuale diviso tra l'eredità famigliare e un processo di analisi che sembr...
Leggi