The Miners of Maremma

Titolo originale: I minatori della Maremma
Book published: June 2019
Book pages: 257
Rights sold to:


On the 4th of May 1954, between 8.35 am and 8.45 am, a firedamp outburst occurs at the well of Camorra in the Ribolla lignite mine. Forty-three miners died as a result of the explosion and the fire of the coal dust. It's a national tragedy.
The bodies are taken to a garage to be reassembled and identified, then lined up in the cinema room. On each coffin the miner's helmet, and under the screen an altar of red flags. Women weep; the old workers repeat the same phrase as a responsorial psalm: "We said so many times that it would have happened, and it happened."
In this improvised fiery chamber, the investigation that Carlo Cassola and Luciano Bianciardi were conducting on the working conditions of the Tuscan miners changes its nature. Both have now become accustomed to these men with disheveled lungs, men of few words, often from peasant family and mostly of communist faith. They lent them their books, organized screenings and meetings, listened to their fate of injuries and silicosis.
The disaster is not due to a tragic fatality, but to "a conscious default" on the part of Montecatini: it is the final chapter, the most painful, of a long history of exploitation, from the formation of the first mining companies to the birth of the working villages, anti-fascist and trade-union struggles. The Miners of Maremma thus becomes a funeral oration and an indictment, a courageous work at the time of its publication that still preserves its topicality.


A classic book of civil literature that reconstructs the context, the conditions and the consequences with the lucid passion of the post-war investigative journalism. 
Il Venerdì di Repubblica


No one had ever narrated the last by naming them.
Corriere della Sera

Press reviews

Alberto Prunetti - Left

La tragedia di Ribolla da cui è nato il libro-inchiesta di Luciano Bianciardi e Carlo Cassola.
Leggi

Matilde Quarti - Il Libraio

Un duro j’accuse sulle condizioni di lavoro dei minatori: segna uno spartiacque nella vita di Bianciardi.
Leggi

L'Unione Sarda

Diventò un'orazione funebre e un atto d'accusa.
Leggi

Massimo Novelli - il Fatto Quotidiano

La Maremma omaggia Bianciardi e "la vita agra" dei suoi minatori.
Leggi

Gianluca Monastra - il Venerdì di Repubblica

Un classico di letteratura civile che ricostruisce contesto, presupposti e conseguenze con la lucida passione del giornalismo d'inchiesta del dopoguerra.
Leggi

Maurizio Maggiani - Robinson - la Repubblica

Ho bisogno di quel libro e di chi l'ha scritto.
Leggi

Paolo Fallai - Corriere della Sera

Nessuno aveva mai raccontato gli ultimi chiamandoli per nome.
Leggi

Massimo Novelli - Il Mattino

Un lavoro amaro e duro, che aveva al centro la tragedia di Ribolla, in Maremma.
Leggi

Metropolis

L'inchiesta di Bianciardi e Cassola a partire dall'incidente di Ribolla del 1954.
Leggi

Gabriele Ottaviani - Convenzionali

Cronaca della una morte annunciata di quarantatré uomini.
Leggi

Antonio Armano - Meridiani Cammini

Viaggio attraverso le dolorose memorie delle miniere.
Leggi

Gaetano Alaimo - NewTuscia

Rimane a tutt’oggi un esempio di grande giornalismo narrativo: poiché in nessun punto, in essi, si sacrica la potenza letteraria all’istanza informativa.
Leggi

La città

Lo storico pamphlet firmato da Luciano Bianciardi e Carlo Cassola.
Leggi

Viterbo News 24

Regista dell'operazione di riscoperta lo scrittore ed editor Fabio Stassi (viterbese di adozione) che ha affidato la responsabilità della postfazione ad Antonello Ricci.
Leggi

TusciaWeb

Due viterbesi, Fabio Stassi e Antonello Ricci, riportano in libreria "I minatori della Maremma".
Leggi

TusciaTimes

Torna in libreria lo storico pamphlet firmato da Luciano Bianciardi e Carlo Cassola.
Leggi

Olimpopress

Torna in libreria lo storico libro-denuncia “I minatori della Maremma”.
Leggi

Benevento Giornale

Antonello Ricci e Fabio Stassi raccontano Cassola ospiti della rassegna Stregonerie.
Leggi

Corriere di Viterbo

Fabio Stassi e Antonello Ricci presentano "I minatori della Maremma" a Viterbo.
Leggi

Il Messaggero - Viterbo

I "Minatori della Maremma" il resoconto di una tragedia.
Leggi

DiStampa

Il libro-denuncia di Luciano Bianciardi e Carlo Cassola.
Leggi

- Fahrenheit - Radio 3

Alberto Prunetti e Antonello Ricci raccontano "I minatori della Maremma" di Luciano Bianciardi e Carlo Cassola: ascolta il podcast della puntata.
Listen