Ultracorpi

La ricerca utopica di una nuova perfezione

Se lasciati a loro stessi, i corpi si accartocciano, si deformano, si imbruttiscono, ma grazie al lavoro costante, alla dedizione, alla disciplina, a sacrifici anche estremi è possibile modificare il corso «naturale» degli eventi, in una simulazione – ancorché illusoria – di permanenza, quando non di immortalità. Questa ricerca di una perfezione utopica e variamente declinata, esasperata per difetto e per eccesso, è alimentata da canoni estetici imposti dal contesto culturale e dalle specifiche discipline – il body building, la danza, la ginnastica – ma spesso si innesta su un disagio del quale anoressia e vigoressia sono sintomi opposti e complementari. Spaziando tra matrice autobiografica, riflessione teorica e micronarrazioni archetipiche, Francesca Marzia Esposito costruisce una mappa dell’immaginario legato al corpo e alle sue trasformazioni, appoggiandosi a vicende insieme popolari ed esemplari come quelle di Ronnie Coleman, Arnold Schwarzenegger e Iris Kyle per il body building; Carla Fracci, Rudolf Nureyev e Roberto Bolle per la danza.

Ultracorpi è un’indagine sui corpi modificati artificialmente, corpi ipertrofici portati all’espansione più estrema e corpi assottigliati che sembrano tendere alla totale sparizione, corpi che davanti allo specchio decidono di affrontare mutamenti estremi inseguendo una forma tanto più astratta e irreale quanto più definita e anatomicamente dettagliata. E in sottofondo, onnipresente, una domanda: cosa siamo disposti a fare, a rischiare, per inseguire la perfezione?

ISBN: 978-88-3389-543-7
Pagine: 387
Pubblicazione: apr 2024

19,00 € -5%
18,05 € 18.05 EUR

19,00 €

ACQUISTA
ISBN: 9788833895697
Pagine: 387
Pubblicazione: apr 2024

11,99 € 11.99 EUR

11,99 €

Acquista l'ebook

Extra

Scarica la copertina del libro

Prossimo evento

02 giu
Francesca Marzia Esposito a Rovigo
H 11:00
Rovigo
Sala della Gran Guardia

Le recensioni della stampa

Eugenio Giannetta - Harper's Bazaar

Intervista a Francesca Marzia Esposito
Leggi

Paolo Landi - Limina

Ultracorpi fissa su carta un momento capitale della mutazione dell’umanità, improvvisamente diventata fluida, infantofila, weird, mostruosa. È un libro dove inseguire la perfezione del corpo non ha pi...
Leggi

Roberto Sturm - Pulp Libri

Ultracorpi è un saggio e il sottotitolo, La ricerca utopica di una nuova perfezione dichiara perfettamente la finalità del testo: la ricerca è utopica perché la perfezione umana non esiste e qui si pa...
Leggi

L'Ultimo Uomo

L'autrice costruisce una mappa dell’immaginario legato al corpo e alle sue trasformazioni,
Un estratto dal libro.
Leggi

Costanza Rizzacasa D'Orsogna - F

Partire da sé per raccontare corpi forti di debolezza.
Leggi

Serena Dandini - Io Donna

È un libro coinvolgente che aiuta a fare pace con il nostro aspetto fisico e ci libera per quanto possibile da una della tante schiavitù di cui possiamo fare a meno.
Leggi

Walter Siti - Domani

Il libro ci spinge a riflettere su alcune mutazioni in atto nel modo stesso di considerare i corpi nella nostra contemporaneità occidentale.
Leggi

Elena D'Alessandri - Articolo 21

Con una narrazione analitica, attenta, pungente, uno stile asciutto e coinvolgente, la Esposito accompagna il lettore in un viaggio negli abissi del corpo (e della mente), doloroso ma privo di sbavatu...
Leggi

Il Libraio

Un estratto del libro.
Leggi

Gaetano Moraca - Style Magazine

Tra i libri da leggere ad aprile.
Leggi

Concita De Gregorio - La Repubblica

Una straordinaria mappa di come in questo tempo immaginiamo debba e possa essere un corpo, di come siamo in grado di modificarlo, costruirlo, talvolta distruggerlo in nome di un’ideale estetico che vi...
Leggi