La sinistra che verrà

Le parole chiave per cambiare

Ventidue parole chiave, ventidue autorevoli studiosi italiani e internazionali. Un obiettivo comune: dare forma al lessico della «sinistra che verrà». Una riflessione collettiva sui punti di crisi e di ambiguità del presente, sulle mutazioni delle società in cui viviamo, sugli strumenti per delineare una cultura politica che sappia confrontarsi con le sfide del cambiamento. Parole vecchie e nuove – democrazia e reddito di base, femminismo, ecologia, giustizia e pace – come campi di prova sui quali misurare la capacità di affrontare le grandi questioni del nostro tempo: le migrazioni, i populismi, la globalizzazione, il cambiamento climatico, le trasformazioni del lavoro. Rispetto al lungo dominio neoliberista, un’alternativa autentica e concreta. Un lessico rinnovato, ma fondato sulle vecchie discriminanti tra destra e sinistra: la giustizia contro il privilegio, la democrazia contro l’autoritarismo, i diritti contro lo sfruttamento, l’inclusione contro l’esclusione.

A cura di Giuliano Battiston e Giulio Marcon


Giuliano Battiston
 / 1976
giornalista e ricercatore, scrive per quotidiani e riviste, tra cui L'Espresso, il venerdì di Repubblica, il manifesto, gli asini, e per l'Istituto per gli studi di politica internazionale. Fa parte del network di ricerca Global Cities - Theatrum Mundi. Dal 2010 cura il programma del Salone dell'editoria sociale. Si occupa di globalizzazione, politica internazionale, islamismo armato e Afghanistan. Il suo ultimo libro è Arcipelago jihad. Lo stato islamico e il ritorno di al-Quaeda, pubblicato dalle edizioni dell'asino, con cui ha realizzato due libri-intervista: Zygmunt Bauman. Modernità e globalizzazione (2009) e Per un'altra globalizzazione.

Giulio Marcon / 1959
già segretario generale per l'Italia del Servizio civile internazionale e presidente del Consorzio italiano di solidarietà, ha fondato l'associazione Lunaria e, con Goffredo Fofi, le edizioni dell'asino. Fino al 2013 è stato portavoce della campagna Sbilanciamoci!. È stato deputato nella XVII legislatura. Tra le sue pubblicazioni: Le ambiguità degli aiuti umanitari (Feltrinelli 2002), Come fare politica senza entrare in un partito (Feltrinelli 2005), Le utopie del ben fare (L'Ancora del Mediterraneo 2006), Sbilanciamo l'economia (con Mario Pianta, Laterza 2013) ed Enrico Berlinguer. L'austerità giusta (Jaca Book 2014).

ISBN: 978-88-7521-911-6
Pagine: 220
Pubblicazione: feb 2018

16,00 € -15%
13,60 € 13.6 EUR

16,00 €

Acquista
ISBN: 9788875219352
Pubblicazione: feb 2018

7,99 € 7.99 EUR

7,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Prossimo evento

24 feb
Giuliano Battiston e Giulio Marcon a Venezia
H 18:00
Venezia
Ex Scuola dei Calegheri, "Scoletta" Campo