John Cassavetes

Un'autobiografia postuma

John Cassavetes (1929-1989), attore poliedrico e regista di film quali Ombre, Volti, Mariti e Gloria (Leone d’Oro a Venezia), è considerato il padre del cinema americano indipendente. I suoi film, realizzati con budget minimi e la collaborazione, sia dietro le quinte che sulla scena, di amici e parenti – tra cui gli «attori feticcio» Seymour Cassel, Ben Gazzara, Peter Falk e Gena Rowlands – hanno inaugurato un nuovo modo di fare cinema lontano dall’egemonia degli studios hollywoodiani, libero da sceneggiature rigide e incentrato sulla massima improvvisazione degli attori. In questo libro, l’autore raccoglie e raccorda fra loro una quantità imponente di citazioni da interviste edite e inedite con il regista e i suoi amici e i collaboratori più stretti: dalle vicende personali ai dietro le quinte della realizzazione dei film, fino alle battaglie per la loro diffusione, quello che ne emerge è il ritratto completo, onesto e appassionato di uno dei cineasti più geniali e coraggiosi di sempre.

Venticinque anni senza Cassavetes: guarda la fotogallery su Repubblica.it 

Traduzione: Silvia Castoldi

ISBN: 978-88-7521-521-7
Pagine: 534
Pubblicazione: gen 2014

18,00 € -15%
15,30 € 15.3 EUR

18,00 €

Acquista
Traduzione: Silvia Castoldi

ISBN: 9788875215811
Pubblicazione: gen 2014

8,99 € 8.99 EUR

8,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

Roberto Escobar - Domenicale - Il Sole 24 Ore

Storia di Cassavetes il "gangster", il cui sogno era sempre stato quello di far cinema.
Leggi

Ciak

La storia di uno dei personaggi più influenti del cinema del Novecento.
Leggi

Alberto Crespi - L'Unità

Il ribelle del cinema.
Leggi

Filippo Cavazzoni - Il Giornale

Carattere difficile e genio cristallino.
Leggi

Erica Re - Film Tv

La sua esistenza Cassavetes l'ha raccontata in qualche modo attraverso le interviste e le (auto)citazioni. Ricompone ora il puzzle questo minuzioso e sentito lavoro di Carney.
Leggi

Pietro Lanzara - Corriere della Sera - Ed. Roma

Un Cassavetes da riscoprire.
Leggi

Fulvia Caprara - TTL - La Stampa

Carney riesce a portare alla luce verità appassionanti, svelando aspetti inattesi e gossip datati, ma non per questo meno succulenti.
Leggi

Laura Pezzino - Vanity Fair

Una biografia zeppa di aneddoti.
Leggi

La Repubblica.it

Un omaggio a John Cassavetes su Repubblica.it.
Leggi

Tiziana Lo Porto - Il Venerdì - La Repubblica

Con pura passione e molta devozione, Carney ha in parte scritto e in parte montato questo libro, che per questo motivo è opportuno chiamare autobiografia.
Leggi

Diego Gabutti - Italia Oggi

Un gigante del cinema novecentesco.
Leggi

Urban

Un ritratto poliedrico, ventaglio di testimonianze edite ed inedite.
Leggi