Il piacere degli occhi

A dieci anni dalla nascita, la collana minimum fax cinema ripropone in una più moderna ed elegante veste grafica i suoi titoli di maggior successo, accanto a nuove e sempre sorprendenti scoperte.

Il piacere degli occhi è il libro in cui François Truffaut aveva deciso di presentare una selezione di quanto aveva scritto sul cinema in più di trent’anni, prima come critico e polemista per riviste celebri come Arts e Les Cahiers du cinéma, fino ai saggi degli anni Settanta e Ottanta in cui, ormai cineasta affermato, Truffaut traccia una galleria di ritratti vividi e penetranti di registi (Rossellini, Hitchcock, Orson Welles, Woody Allen), scrittori (André Gide, François Mauriac) e attori (Fanny Ardant, Julie Christie, Charles Aznavour, Gene Kelly): una testimonianza importante di chi ha vissuto dall’interno un periodo tra i più fecondi del cinema francese e mondiale.

Traduzione: Melania Biancat

ISBN: 978-88-7521-248-3
Pagine: 300
Pubblicazione: dic 2009

15,00 € -15%
12,75 € 12.75 EUR

15,00 €

Acquista
Traduzione: Melania Biancat

ISBN: 9788875215606
Pubblicazione: dic 2009

7,99 € 7.99 EUR

7,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

Luigina Dinnella - Conquiste del Lavoro

Gli autorevoli ritratti di Truffaut.
Leggi

Antonio D'Orrico - Sette - Corriere della Sera

Il piacere degli occhi
Leggi

Irene Bignardi - Il Venerdì - La Repubblica

Il senso di un film secondo Truffaut? Una parola...
Leggi

Luciano Genta - TTL - La Stampa

Scene e parole di grandi registi
Leggi

Maria Grazia Ligato - Io Donna - Corriere della Sera

Il piacere degli occhi
Leggi

Valerio Venturi - Liberal

Alla festa del cinema con Truffaut e Scorsese
Leggi

Antonio Prudenzano - Affari Italiani

Il cinema per François Truffaut: torna in libreria "Il piacere degli occhi"
Leggi

Georgia Galanti - Rimini Donna

Il piacere degli occhi
Leggi

Erica Re - Film Tv

L'opera del genio.
Leggi

Libri consigliati: