Il grande amore

Vita e morte con Bill Evans

Laurie Verchomin ha ventidue anni e lavora come cameriera in una chiesa sconsacrata di Edmonton, Canada, riconvertita in ristorante cinese e discoteca, quando nel locale arriva a esibirsi il trio jazz di Bill Evans. Il grande pianista ha cinquant’anni, è già molto malato e sa che non gli rimane molto da vivere. L’incontro con Laurie è destinato a trasformare gli ultimi mesi che gli restano, ma anche per Laurie niente sarà più lo stesso. Trasferitasi a New York per stare accanto a quell’uomo dal corpo martoriato, ne scoprirà ben presto la disperata vitalità, la capacità di trascendere il male con la forza della musica e dello spirito. Una potenza inarrestabile, che troverà in «Laurie», il capolavoro che Bill le dedica, la sublimazione e l’esito perfetto.
Memoir, storia d’amore, ritratto di un genio, riflessione sulla morte, il libro di Laurie Verchomin è stato autopubblicato nel 2010, e grazie al passaparola ha raggiunto la grande comunità degli appassionati, trasformandosi in un vero e proprio oggetto di culto.

Titolo originale: The Big Love. Life and Death with Bill Evans
Traduzione: Flavio Erra

ISBN: 978-88-3389-222-1
Pagine: 176
Pubblicazione: feb 2021

16,00 € -5%
15,20 € 15.2 EUR

16,00 €

Acquista il cartaceo
Titolo originale: The Big Love. Life and Death with Bill Evans
Traduzione: Flavio Erra

ISBN: 9788833892580
Pubblicazione: feb 2021

8,99 € 8.99 EUR

8,99 €

Acquista l'ebook

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

Liborio Conca - minima&moralia

Bill Evans, il grande amore. Intervista a Laurie Verchomin
Leggi

Isabella Fava - Donna Moderna

Laurie ha scritto il libro e l'ha autoprodotto molto tempo dopo. È diventato un cult e ora arriva anche da noi.
Leggi

Alessio Brunialti - La Provincia

"Vita e morte con Bill Evans" di quella che fu la sua ultima compagna.
Leggi