Escluso il cane

Vincitore del Premio Kriterion 2007


La fede contro il dubbio. Le risposte contro le domande. Il dogma contro il relativismo. Cosa succede quando queste contrapposizioni, tipiche del nostro tempo, diventano romanzo?
Succede che abbiamo Escluso il cane, il nuovo, divertente e insieme "serissimo" libro di Carlo D'Amicis.
Un giovane avvocato romano, tormentato da un problema di incontinenza psicosomatica, si dibatte tra la sua omosessualità, una madre e un fidanzato tirannici, una condizione economica al limite dell'indigenza. Quando si trova a difendere il proprio medico curante, accusato di duplice omicidio (accusa che ha tutta l'aria di essere fondata), i suoi tormenti si incontrano (o si scontrano?) con l'assolutismo della scienza e soprattutto con quello della fede religiosa. Sì, perché, sullo sfondo del delitto, aleggia il Vaticano e l'agonia di un papa che non riesce a morire.
Una grande prova narrativa in cui una trama avvincente, una lingua potentemente comica, una capacità di evidenziare le mostruosità del nostro tempo (dai nuovi fondamentalismi ai vecchi mali del familismo italiano) si intrecciano tra loro dando al lettore un libro da cui sarà impossibile staccarsi prima della parola fine.


ISBN: 978-88-7521-087-8
Pagine: 257
Pubblicazione: apr 2006

11,50 € -15%
9,78 € 9.78 EUR

11,50 €

Acquista
ISBN: 9788875213077
Pubblicazione: apr 2006

6,99 € 6.99 EUR

6,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

L'Amour des Livres

Il libro di Carlo D'Amicis accolto con entusiasmo dalla critica estera.
Leggi

Le Soir

Escluso il cane nella stampa estera.
Leggi

Dario De Cristofaro - Ghigliottina.it

Escluso il cane
Leggi

Cool Club

Intervista a Carlo D'Amicis
Leggi