Come un uragano

Interviste sulla vita e la musica

Neil Young si affaccia alla ribalta nei favolosi anni Sessanta, dapprima offrendo un contributo cruciale all’avventura folk-psichedelica dei Buffalo Springfield, quindi pubblicando i primi due capitoli di un romanzo da solista che arriverà a contarne decine e infine ritrovandosi con l’ex-Byrds David Crosby, l’eterno sodale e rivale Stephen Stills e l’amico inglese Graham Nash in uno dei più effimeri e insieme duraturi supergruppi di sempre. Unico fra i grandi della sua generazione, Neil Young ha celebrato e sorretto l’avvento di punk e new wave invece di combatterli, venendo poi eletto nume tutelare dalla leva del grunge: lo testimoniano i tour con i Devo e i Sonic Youth, l’elegia dedicata a Kurt Cobain e un album registrato con i Pearl Jam. Come un uragano, attraverso un’accurata scelta di interviste da giornali inglesi e americani, specializzati e non, riesce in una missione apparentemente impossibile: tracciare un ritratto a tutto tondo del più eccentrico fra i protagonisti della storia del rock. Un uomo cui un giorno la sua etichetta fece causa accusandolo di fare dischi che «non suonavano come dischi di Neil Young».

Traduzione: Francesco Graziosi

ISBN: 978-88-7521-684-9
Pagine: 393
Pubblicazione: nov 2015

18,00 € -15%
15,30 € 15.3 EUR

18,00 €

Acquista
Traduzione: Francesco Graziosi

ISBN: 9788875217297
Pubblicazione: nov 2015

7,99 € 7.99 EUR

7,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

Matteo Bailo - Film Tv

Qui emerge l’anima contraddittoria e limpida di Neil Young.
Leggi

Magazzino Jazz

Raccontare l'America con Neil Young.
Leggi

Tiziana Lo Porto - La Repubblica

Una bella antologia di interviste a Neil Young.
Leggi

Stefano Pistolini - Il Venerdì - La Repubblica

Su Neil Young la ruggine non attacca.
Leggi

Angela Iannone - Booksblog

Una chicca imperdibile.
Leggi

Magazzino Jazz

Neil Young è un Miles Davis del rock, un forzato del cambiamento, nota invece un altro intervistatore.
Leggi