Book published: September 2013
Book pages: 292
Translators: Martina Testa
Francesco Pacifico
Sara Antonelli

Press reviews

Paolo Nori Blog

Un estratto da "Un antidoto contro la solitudine".
Leggi

Le ciliege parlano

Uno scrittore cui si è destinati a voler bene.
Leggi

Paolo Nori - Blog

Un piccolo estratto da «Gli anni perduti e gli ultimi giorni di David Foster Wallace».
Leggi

Emmanuela Carbé - Alfabeta2

Muovendo il dito avanti e indietro Wallace costruisce un ingranaggio perfetto per rimettere in gioco chi intervista.
Leggi

Roberto Bertinetti - Il Messaggero

Wallace si nutre di paradossi, si diverte a mescolare le carte.
Leggi

Marco Ciriello - Il Mattino

Il doppio viaggio di Wallace nelle cose.
Leggi

Filippo La Porta - Left - Avvenimenti

Le interviste a David Foster Wallace ci ricordano il diritto a essere contro l'obbligo di ironia.
Leggi

Alessandro Zaccuri - Avvenire

Interviste che confermano l'unicità di un autore conteso fra ironia, erudizione e bisogno di autenticità.
Leggi

Luca Addabbo - Mangialibri

Il ritratto che ne scaturisce è quella di una persona vera, sincera e soprattutto onesta, a cui non si può non voler bene, prescindendo dal valore che attribuiamo ai suoi libri.
Leggi

Francesca Borrelli - Alias - Il manifesto

Lo scopo di Wallace era di esasperare l'attenzione del lettore per «impedirgli di dimenticarsi che sta ricevendo dati fortemente mediati», costringendolo a un lavoro di rielaborazione linguistica che ...
Leggi

Bruno Ventavoli - TTL - La Stampa

Per chi ama la prolissa genialità di David Foster Wallace gli spunti dei dialoghi sono notevoli.
Leggi

Il Piccolo

Da questo libro esce il ritratto di un intellettuale curioso e appassionato.
Leggi

Leonardo Merlini - La Stampa.it

Forse è il momento di finirla con gli anniversari per pensare solo a quello che ha lasciato scritto, per pensare più alla bibliografia e meno alla biografia.
Leggi

Il Post

Il ricordo di David Foster Wallace da parte del Post con una citazione di «Un antidoto contro la solitudine».
Leggi

Jacopo Donati - Finzioni

Le interviste racchiuse qui dentro rivelano che cosa significhi essere Davidi Foster Wallace.
Leggi

Paolo Bianchi - Libero Pensiero

L'ossessione nell'editoria per David Foster Wallace.
Leggi

Alessandro Melia - Dire.it

In questo momento è il libro che più di tutti merita di essere letto, assimilato e diffuso.
Leggi

Filippo Marano - Wired.it

Leggere un autore è il modo migliore per ricordarlo.
Leggi

Renato Tortarolo - Il Secolo XIX

Interviste da leggere anche per coloro che ancora non conoscono David Foster Wallace.
Leggi

Elena Spadiliero - La Bottega di Hamlin

Un libro che invita a considerare di più l'opera dell'autore, e non a leggere ogni singola parola alla luce della sua morte.
Leggi

Giuseppe Fantasia - Huffington Post

Sarebbe stato bello poter organizzare una partita/intervista con Wallace. E credo che la cosa lo avrebbe divertito e che alla fine si sarebbe convinto a farla.
Leggi

Mauretta Capuano - L'Huffington Post

In questo libro si ritrova la sua acuta e commovente capacità di raccontare le contraddizioni del nostro tempo.
Leggi

Mauretta Capuano - Gazzetta del Sud

Arriva nelle libreria la raccolta di interviste di David Foster Wallace.
Leggi

Alessio Colli - SI24

Dieci buoni motivi per leggerlo.
Leggi

Giorgia Lombardo - Flanerì

Un tributo a un autore veramente straordinario.
Leggi

Carmine Monaco - LiberArti

Un libro che avvicina ancora di più gli appassionati di David Foster Wallace al loro idolo.
Leggi