Book published: novembre 2010
Book pages: 214
Translator: Ida Omboni


Press reviews

Luca Briasco - Alias - Il manifesto

Un insolito Malamud con vena autodistruttiva.
Read more

Alessandra Stoppini - Il Recensore

Malamud è uno dei migliori rappresentanti della grande tradizione letteraria americana del Novecento insieme a Faulkner, Steinbeck e Philip Roth.
Read more

Giuseppe Ceretti - Il Sole 24 Ore.com

Da Malamud gli affscinanti ritratti di un pittore fallito.
Read more

Caterina Ricciardi - Il manifesto

Il più enigmatico degli scrittori americani.
Read more

Annabella D'Avino - Il Messaggero

Per lo scrittore quello che merita di essere narrato è, comunque, proprio la disfatta, l'inadeguatezza, la confusione.
Read more

Maria Vittoria Vestrelli - Il Giornale dell'Umbria

Tra i libri consigliati.
Read more

Fulvio Tuccillo - Il Denaro

Il talento di scrittore di Malamud ci dona un'opera non solo godibilissima ma profonda, perché sospesa tra i miti dell'arte e e l'instabilità mutevolissima della vita.
Read more

Sabina Minardi - L'Espresso

Difficile respirare aria più fresca, fraseggio più limpido e naturale.
Read more

Francesco Savio - Quasi Rete

Il nuovo Malamud puublicato nella fondamentale collana minimum classics.
Read more

Marco Maugeri - Conquiste del Lavoro

Una prosa sempre controllata, arguta e breve quanto basta.
Read more

Dario Olivero - La Repubblica

Opera morale. Alchemica.
Read more

Fulvio Panzeri - Avvenire

Storia di un manoscritto sottratto.
Read more