Una volta ladro, sempre ladro

Finalista al Premio Giuseppe Berto

11 giugno 1994: Lorenzo Moretto, ventenne di buona famiglia che si divide tra lo studio, lo sport e le ragazze, sta pranzando in casa col padre Giovanni in pausa dal lavoro. Sei uomini della Guardia di Finanza di Milano bussano alla porta dei Moretto, interrompono il pranzo: hanno un mandato di perquisizione e un ordine di cattura e custodia cautelare per il padre. Le ipotesi di reato sono molto gravi: frode fiscale, riciclaggio, persino traffico d’armi. Nella notte Giovanni Moretto viene portato in carcere, a San Vittore. Ci resterà sei mesi.
Nell’estate del 1994 Lorenzo smette di essere un ragazzo, si ritrova con la madre e il fratello ad affrontare situazioni che mai avrebbe previsto e prende coscienza dei vincoli che la realtà impone sulle nostre scelte. Ma, sopra ogni cosa, cerca di comprendere cosa abbia fatto suo padre: non può essere colpevole di quanto l’accusano, ma è del tutto innocente? Si è forse immischiato in operazioni ambigue e disoneste? Oppure è vittima di un errore degli inquirenti, tutti tesi a trasformare in abilissimo trader internazionale un contabile di paese?
Nell’Italia di Tangentopoli divisa tra fazioni, dove sta la linea che divide il vero dal falso? Cos’è giustizia e cosa arbitrio? Chi è vittima e chi carnefice? Queste domande pesano ancora di più su Lorenzo, perché per isolare la sua famiglia sono stati sufficienti il sospetto e l’accusa. Perché la vita normale non tornerà mai più.

ISBN: 978-88-3389-040-1
Pagine: 203
Pubblicazione: apr 2019

16,00 € -15%
13,60 € 13.6 EUR

16,00 €

Acquista il cartaceo
ISBN: 9788833890791
Pubblicazione: apr 2019

8,99 € 8.99 EUR

8,99 €

Acquista l'ebook

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Le recensioni della stampa

Matteo Di Gesù - Robinson - la Repubblica

Il romanzo d'esordio di Lorenzo Moretto impone di varcare la ragioneria della cronaca degli anni Novanta e a rovistarvi dentro.
Leggi

Martino Lorenzo Fagnani - Leggere:tutti

Un'analisi del rapporto tra padre e figlio, del talvolta difficile discrimine tra verità e menzogna. È anche un'analisi di un'Italia ruggente e arrogante, a volte disonesta e a volte con slanci di gen...
Leggi

Liborio Conca - Il Tascabile - Treccani

Un titolo che si addentra nel fitto della storia degli anni di Tangentopoli, restando tuttavia distante dalla tentazione della fotografia di gruppo.
Leggi

Antonio Gurrado - Il Foglio

La quotidianità concreta dimenticata negli anni di Tangentopoli.
Leggi

Avvenire

"Una volta ladro, sempre ladro" nella cinquina finalista del Premio Berto.
Leggi

Corriere del Veneto

Lorenzo Moretto al Premio Berto.
Leggi

Robinson - la Repubblica

Lorenzo Moretto tra i finalisti del Premio Berto.
Leggi

Liberovolo

Cos’è giustizia e cosa arbitrio? Chi è vittima e chi carnefice?
Leggi

La bottega di Hamlin

Nell’Italia di Tangentopoli divisa tra fazioni, dove sta la linea che divide il vero dal falso?
Leggi

Riccardo Ferrazzi - La poesia e lo spirito

Un romanzo, una biografia, una protesta.
Leggi

L'Eco di Mogliano

Lorenzo Moretto in cinquina al Premio Berto.
Leggi