La signora Armitage

La signora Armitage ha avuto uno sciame di figli d quattro mariti, accolti e amati dall'ultimo come fossero suoi, ma proprio quando sembrerebbe giunto il momento di riposarsi e godersi l'esuberante serenità domestica - i bambini più grandi sono ormai in collegio e lei ha infine conquistato la sicurezza economica - scopre che la felicità non è così semplice da conservare.
Tra squarci di intimità familiare, flashback e dialoghi asciutti e sferzanti, Penelope Mortimer traccia - con affilata ironia e senza un filo di vittimismo - un memorabile ritratto di donna e una dolorosa riflessione sul tema della maternità, della monogamia e della nevrosi, in un romanzo di incredibile modernità, che combina lo sguardo spietato di Revolutionary Road alla finezza psicologica di Virginia Woolf.
Dalla Signora Armitage è stato tratto il film Frenesia del piacere, sceneggiato dal premio Nobel inglese Harold Pinter, che valse ad Anne Bancroft una candidatura all'Oscar come miglior attrice protagonista.

Titolo originale: The Pumpkin Eater
Traduzione: Isabella Zani

ISBN: 978-88-6559-514-5
Pagine: 173
Pubblicazione: mar 2018

9,00 € -15%
7,65 € 7.65 EUR

9,00 €

Acquista
Titolo originale: The Pumpkin Eater
Traduzione: Isabella Zani

ISBN: 9788875216221
Pubblicazione: mar 2018

5,99 € 5.99 EUR

5,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Le recensioni della stampa

Libreria Zaum di Bari

Una dolorosa riflessione sul tema della maternità e della monogamia condotto con affilata ironia e senza un filo di vittimismo.
Leggi

Silvana Mazzocchi - La Repubblica

Una trama che racconta i temi universali del nostro vivere: la coppia, la maternità e la voglia di stravolgere riti e doveri familiari.
Leggi

Cinzia Fiori - Corriere della Sera

Una riflessione a forma di romanzo, molto schietta e molto dialogata sulla falsità della famiglia borghese e sulla coazione alla maternità.
Leggi

Bruno Ventavoli - TTL - La Stampa

Torna nella nuova traduzione della Zani, mantenendo tutta la sua lancinante malinconia.
Leggi

F

Il matrimonio in pezzi di una signora decisamente fuori dal comune.
Leggi

Annalena Benini - Il Foglio

È magnifico perché racconta in modo totalmente nudo, ma lieve, i pensieri che invadono il matrimonio e la maternità, la gelosia e la libertà.
Leggi