Geometria notturna

Questo libro, finora inedito in Italia, ha segnato nel 1990 l’esordio di A.L. Kennedy, conquistandole due fra i più prestigiosi premi letterari britannici (il John Llewellyn Rhys Prize e il Saltire Award) e annunciandola come una delle voci migliori della narrativa inglese contemporanea.
Il terreno su cui si muovono i racconti della Kennedy è quello, solo apparentemente ordinario, dei rapporti fra uomini e donne: il suo talento è quello di donare ai dettagli più quotidiani – gli sguardi, i silenzi, gli odori, l’andirivieni dei treni attorno alla città, la «geometria notturna» dei corpi su un letto – un’intensità emotiva capace di illuminare e scuotere fin nel profondo i personaggi, e con loro il lettore stesso. La sua scrittura non teme le zone oscure della violenza familiare né quelle calde della sensualità, ma è anche pervasa di un umorismo e un’intelligenza che ne rendono godibile ogni pagina.
Questo libro è la perfetta introduzione all’autrice per i lettori che ancora non la conoscono, e l’ennesima conferma del suo talento per chi già la ama.

Le traduzione del libro è stata finanziata dal contributo della Comunità Europea Progetto Cultura 2007/2013

Titolo originale: Night Geometry and the Garscadden Trains
Traduzione: Federica Aceto

ISBN: 978-88-7521-227-8
Pagine: 186
Pubblicazione: set 2009

13,00 € -15%
11,05 € 11.05 EUR

13,00 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Altri libri di A.L. Kennedy:

Le recensioni della stampa

Maria Carrano - Vertigine

Geometria notturna
Leggi

Marina Calvaresi - Pulp

Geometria notturna
Leggi

Santo Piazzese - Cooperazione

I lati oscuri
Leggi

Internazionale

Geometria notturna
Leggi

Libri consigliati: