Dov’eri tu quando le stelle del mattino gioivano in coro?

Dopo il fortunato esordio di Latte, la raccolta di racconti premiata col Premio Tondelli e col Premio Settembrini che ha suscitato l’entusiasmo dei critici, Christian Raimo torna con un nuovo libro di racconti.
Cosa succede in un tempo sospeso quando qualsiasi promessa di bellezza, felicità, giustizia sembra rivelarsi illusoria? In che modo si può reagire a una catastrofe sentimentale che pare riguardare non solo se stessi, ma un’intera generazione?
Con una scrittura sincera al limite dell’impudicizia, l’autore lascia il compito di rispondere a una teoria di personaggi che, per salvarsi, non possono più permettersi difese. Suore in crisi di vocazione, bambini che girano l’Italia a piedi, innamorati che hanno paura di diventare assassini, angeli poco credibili, malati terminali ancorati soltanto alla propria debolezza. I racconti di Dov’eri tu quando le stelle del mattino gioivano in coro? sono otto piccoli atti di fede nell’umanità di coloro che sono costretti ad attraversare questo tempo guasto. E si ostinano a cercare una forma non compromissoria di desiderio, e – qualcuno ha paura di dirlo? – d’amore.
Un libro vitale, commovente, in cui ogni pagina si nutre di un’urgenza che non potrà non toccare il lettore, farlo riflettere, turbarlo, e infine conquistarlo perdutamente.

ISBN: 978-88-7521-023-6
Pagine: 207
Pubblicazione: mag 2004

11,00 € -15%
9,35 € 9.35 EUR

11,00 €

Acquista
ISBN: 9788875213916
Pubblicazione: mag 2004

7,99 € 7.99 EUR

7,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa