Who Do We Think We Are

Millenials And The Aspirational Disease
Titolo originale: Teoria della classe disagiata
Book published: settembre 2017
Book pages: 262
Rights sold to:


Precarious millennials, scholars of Islamic Law in XIV Century Egypt, Anton Chekhov and William Shakespeare’s characters. What do they all have in common? They all suffer from some sort of “class dysphoria”, being too poor to achieve their aspirations and too rich to renounce to them. Today, Western Middle Class is chained to the bourgeois habits and needs created by the spectacular economic growth of the post-war years, but can no longer afford them. Their children are now realizing that there is literally no room for them. Standing at the gates of an adult age that seems it will never come, Millennials are wasting a huge amount of resources in order to participate in a winner-takes-all competition for fewer and fewer job opportunities. In this way they are providing the aggregate demand Late Capitalism desperately needs in order to sustain its productive system: but this non-cooperative game among the heirs of the Middle Class is also leading to a “Mutual Assured Declassing”. Switching between economics and literature, from Veblen to Kafka, Teoria della classe disagiata (literaly “The Theory of Aspirational Class Disease”) formulates a merciless self-critical analysis of this social class, deconstructing along the way many myths about School, University, Cultural Industry and Social Web. After becoming a cult book in its first self-published edition in 2015, the new version published by Minimum Fax in september 2017 is having a considerable echo in italian media and society. 




 


RAFFAELE ALBERTO VENTURA / 1983 




Raffaele Alberto Ventura studied philosophy and cultural economy. He now works in Paris for a big publisher, in the marketing department. He writes for Linus, IL and Prismo, of which he is editor-at-large. He wrote for Internazionale, Rivista Studio, Alfabeta2 and Nazione Indiana. Since May 2017 he has been directing a non fiction book series for D Publising House. His blog is Eschaton (eschaton.it). 

Press reviews

Sergio Pilu - Left Wing

Un disagio spettacolare: Raffaele Alberto Ventura a Milano.
Read more

Giulia Villoresi - Robinson - la Repubblica

Sedotti e declassati: una conversazione con Raffaele Alberto Ventura e Valerio Mattioli.
Read more

Luca Mastrantonio - Corriere della Sera

Quello di Ventura è un libro di cui questa epoca ha bisogno come il pane, andrebbe letto dalla classe dirigente che spesso non ha strumenti per comprendere il disagio profondo degli italiani.
Read more

Nicolò Scarano - Pandora

La teoria della classe disagiata parla di noi.
Read more

Romina Baldoni - Krill Magazine

Arriva Raffaele Alberto Ventura, classe 1983, e ci sbatte in faccia un’analisi coraggiosa e disincantata, che tratteggia minuziosamente e in tempo reale quello che Karl Marx aveva teorizzato e profeti...
Read more

Fabio Parola - Corriere del Trentino

"Teoria della classe disagiata" a Trento: intervista a Raffaele Alberto Ventura.
Read more

Forbes Italia

Come rovinarsi con le proprie aspirazioni: un estratto da "Teoria della classe disagiata".
Read more

Emaniele Rosso. - Fumettologica

Un libro in cui ci si può specchiare in maniera cristallina, che spinge persino a farsi un esame di coscienza.
Read more

Anna Momigliano - Rivista Studio

Ventura parla della cultura – o, meglio, del dedicarci unicamente alla cultura, senza sporcarci le mani studiando qualcosa di pratico – come di un lusso cui pensiamo di meritarci ma che in realtà non ...
Read more

Matilde Quarti - Panorama

Saggio illuminante.
Read more

Giulio Sangiorgio - Film Tv

Una classe (soprattutto una generazione) che è stata educata e istruita al lavoro culturale, e che dunque continua a pretenderlo, sebbene il mercato non la sostenga.
Read more

Giuseppe Lorenti - La Sicilia

Ha fatto centro, ha individuato un tema che è carne viva e che appartiene a tutti.
Read more

Giacomo Giossi - L'Eco di Bergamo

Una generazione imprigionata in un'ambigua lotta con se stessa, ancora prima che con il mondo.
Read more

Anna Momigliano - Rivista Studio

"Teoria della classe disagiata" è molte cose: pamphlet, ritratto generazionale, saggio di economia spiegata attraverso la letteratura.
Read more

Marco Filoni - il Venerdì di Repubblica

Un libro acuto e bello. Che in molti dovrebbero leggere. Per poi rifletterci su.
Read more

Hamilton Santià - Vice

Come le velleità hanno fregato la nostra generazione: intervista a Raffaele Alberto Ventura.
Read more

Matteo Cutrì - The Bottom Up

Caffè con Eschaton e la classe disagiata: intervista a Raffaele Alberto Ventura.
Read more

Paolo Di Paolo - la Repubblica

Spiazzante, e malinconico. Il (cupo) racconto in diretta di un bilancio tutto in passivo.
Read more

Alfio Squillaci - Gli Stati Generali

Metà manifesto generazionale metà saggio accademico.
Read more

Laura Piccinini - D - la Repubblica

Noi, che viviamo da disagiati: intervista a Raffaele Alberto Ventura.
Read more

Il Foglio

Il disagio è quello di noi iperscolarizzati, di chi si aspettava l'ingresso in un mondo professionale in cui poter mettere a frutto il bagaglio conoscitivo raccolto in due decenni di obbedienza ai dik...
Read more

il Tascabile

Disagio nella classe: una conversazione tra Raffaele Alberto Ventura e Francesco Pacifico.
Read more

Loris Righetto - Loris Mag

Ha il merito di svelarci la nostra ridicolaggine, il nostro narcisismo, il nostro bovarismo prezzolato. Raffaele Alberto Ventura scrive un libro spietato, tragico, guidato da un eccezionale shit-detec...
Read more

Andrea Coccia - Linkiesta

Ispirato e brillante fin dal titolo, che rimanda a un'altra Teoria, quella della classe agiata scritta un centinaio di anni fa dall'economista americano Thorstein Veblen, il saggio di Ventura è lucido...
Read more

Elena Asquini - Il Libraio

“‘La classe disagiata’ rappresenta la sconfitta di tutta la società”: intervista a Raffaele Alberto Ventura.
Read more

Lorenzo Vitelli - L'Intellettuale Dissidente

Un piccolo capolavoro saggistico.
Read more

Che Fare

È davvero tutta colpa del neoliberismo? Un estratto da "Teoria della classe disagiata" di Raffaele Alberto Ventura.
Read more

Alfabeta 2

La cultura come privilegio e come condanna: Raffaele Alberto Ventura introduce i temi di "Teoria della classe disagiata".
Read more

Pagina 99

L'Italia è una repubblica fondata sulle aspirazioni: un intervento di Raffaele Alberto Ventura.
Read more

Francesco Farabegoli - Bastonate

Teoria della classe disagiata: intervista a Raffaele Alberto Ventura.
Read more

Enrico Pitzianti - L'Indiscreto

Che sia una “classe” o una generazione è difficile da dire, ma la sostanza della tragedia cambia di pochissimo.
Read more

Nasissimo

Una delle poche cose nuove comparse nel panorama culturale negli ultimi tempi.
Read more

Samuele Cafasso - Pagina 99

Ventura ragiona intorno all'impoverimento della classe media.
Read more

Rock'n'Read

Raffaele Alberto Ventura fotografa alla perfezione una situazione che riguarda quella classe che sembra schiacciata tra ricchi e poveri, cioè la nuova classe borghese.
Read more

Valerio Mattioli - Che Fare

Un libro avvincente, scritto bene, firmato da un giovane filosofo intelligente e acuto.
Read more

Paolo Mossetti - Linus

Tanto disagio per cosa? Intervista a Raffaele Alberto Ventura.
Read more

Roberto Paura - Quaderni d'altri tempi

I libri come questo sono sempre più rari, tra i giovani “intellettuali”.
Read more

Fabrizio Versienti - Corriere del Mezzogiorno - Puglia

Intervista all'autore del libro cult "Teoria della classe disagiata".
Read more

CheFare

Una playlist per la classe disagiata: dieci canzoni per accompagnare dieci estratti dal libro di Raffaele Alberto Ventura.
Read more

Morning Future

Un manifesto generazionale dalle ambizioni vaste, quasi sistemiche.
Read more

Valeria Finocchiaro - la Città futura

Il saggio di Ventura ci aiuta a fare i conti con il grande rimosso della classe media occidentale: il colonialismo? No, il diritto allo studio.
Read more

Francesco Cataluccio - Il Post

Il libro ha il merito di fornire molte suggestioni e citazioni, creare cortocircuiti interpretativi che, anche quando non sono condivisibili, fanno riflettere.
Read more

Andrea Danielli - LinkIesta

Per i Millennials il libro di Raffaele Alberto Ventura è una lettura oggi obbligata, almeno a vedere il susseguirsi di recensioni e interviste.
Read more

Antonio Romano - L'Intellettuale Dissidente

Il ruolo dell'intellettuale tra moderni mezzi di comunicazione, crisi d'identità, perdita di pubblico e proletarizzazione.
Read more

Jacopo Nacci - L'Indiscreto

Non disegna confini di classe precisi, non individua gruppi sociali, non riporta fatti, ma fa della legittima – credo – fenomenologia, forse autofenomenologia.
Read more

StampaNews

Un saggio imprescindibile per comprendere la situazione sociale dei nati negli anni ’80.
Read more

Carlo Formenti - MicroMega

Ventura tocca una serie di nervi scoperti.
Read more

Michele Spanò - DinamoPress

Il disagio non è l’assenza di confort o l’ennesima forma del senso di colpa: è l’imbarazzo struggente di stare al mondo.
Read more

- Fahrenheit - Radio 3

Bonus cultura senza appeal? L'intervento in diretta di Raffaele Alberto Ventura: ascolta il podcast.
Listen

- Radio Ca' Foscari

Raffaele Alberto Ventura presenta "Teoria della classe disagiata" a Venezia: ascolta il podcast dell'incontro.
Listen

- Radio Popolare

Dal minuto 29 intervista a Raffaele Alberto Ventura: ascolta il podcast.
Listen

Silvia De Menna - Radio Antenna 1

"Teoria della classe disagiata" di Raffaele Alberto Ventura è il libro della settimana consigliato dalla rubrica "Flashbook".
Listen

- DiMartedì - La7

Raffaele Alberto Ventura racconta "Teoria della classe disagiata" ospite di Giovanni Floris a "DiMartedì": guarda il video dell'intervista.
Guarda