Book published: October 2021
Book pages: 219
Rights sold to:



Press reviews

Francesca Massarenti - il Tascabile

Il paesaggio geolocalizzato e insieme capriccioso di Nina sull’argine può ricordare altre operazioni di trasfigurazioni del reale in letteratura.
Leggi

Giuditta Casale - Giuditta Legge

Intervista a Veronica Galletta: «Volevo da una parte una lingua tecnica che descrivesse il cantiere, e dall’altra una lingua rotta, colloquiale, sporca, quasi un antilingua, per i dialoghi del quotidi...
Leggi

Agnese Caddeo - Marvin rivista

La lingua del romanzo è asciutta, montata sulla salda impalcatura del gergo tecnico. Descrive argini, prove tecniche, assestamenti, con un’aderenza al paesaggio che segue il ciclo delle stagioni. È de...
Leggi

Alessandra Chiappori - Lucia Libri

Un riuscito romanzo sul lavoro: un’inedita versione al femminile del passaggio non sempre lineare e sereno che accompagna le insicurezze personali verso la presa salda, a volte artificiale ma necessar...
Leggi

Alessandro Mantovani - Il Foglio

Galletta costruisce un romanzo di formazione assolutamente disincantato, scansando ogni possibile cliché e strutturando una narrazione ambivalente, continuamente impostata da un'angolazione nebbiosa, ...
Leggi

Laura Piccinini - D - la Repubblica

E dall'autrice, che ha fatto studi scientifici ti aspetti soluzioni esatte. Per poi comprendere che inevitabilmente si cambia, lei stessa è tirata, deformata dagli eventi, come un modello teorico sott...
Leggi

Giuseppe Lorenti - il venerdì - la Repubblica

Con una storia che richiama la tradizione del realismo magico, tra personaggi che si muovono tra mondo dei vivi e mondo dei morti in un continuo alternarsi di presenze reali e fantasmi, Veronica Galle...
Leggi

Orazio Labbate - La Lettura

Una donna costretta a combattere contro sé stessa, contro la spietatezza delle responsabilità, contro i suoi obiettivi di una vita e contro la sua identità sentimentale dentro un lavoro lontano dalla ...
Leggi

Marta Cervino - Marie Claire

Una storia di vulnerabilità, lavoro e fantasmi da domare.
Leggi

Alberto Paolo Palumbo - Magma Magazine

Nina sull’argine è un ritratto lucido e spietato di una realtà dove per sopravvivere bisogna sacrificare ogni valore, sentimento e ideale. Quella di Nina è la storia di chi trova difficile prendere de...
Leggi

Marta Occhipinti - La Repubblica_ Palermo

Tra le nuove uscite autunnali made in Sicilia anche «Nina sull'argine» di Veronica Galletta.
Leggi

Rebecca Molea - Rivista Blam

Leggere Nina sull’argine è come avere una lente d’ingrandimento su quello che ci rende umani: le sviste, i cambi di rotta, i vicoli ciechi, le sbavature e le ripartenze.
Leggi