Rami secchi

Prefazione di Paolo Di Paolo


«Si progredisce davvero soltanto se conserviamo o almeno cerchiamo di conservare tutto quanto era buono e bello nel passato».

Questo lo spirito dominante in Rami secchi. Attingendo a diverse forme narrative (il racconto, l’apologo, il memoir, l’autobiografia, il ritratto), Soldati, ormai più che ottantenne, ripercorre una vita che lo ha visto protagonista «discreto» e «sommesso» del Novecento italiano.

Dal soggiorno in America negli anni del fascismo alla lunga storia d’amore con il cinema, dagli anni milanesi al buen retiro di Tellaro – il borgo sul Mar Ligure dove ha trascorso gli anni della maturità e della vecchiaia – scorrono in queste pagine gli episodi e gli incontri che hanno scandito un lungo e fertile cammino. E se, ironicamente, l’autore si paragona a un ramo secco, è ben vero che quel ramo, grazie a una lucida opera di salvataggio e di recupero del passato, di sottrazione all’oblio, sa gettare gemme sempre nuove: magari prive dell’energia che ha scandito il tempo della giovinezza, ma ancora profumate e capaci di resistere al freddo e al vento.

ISBN: 978-88-3389-535-2
Pagine: 168
Pubblicazione: feb 2024

16,00 € -5%
15,20 € 15.2 EUR

16,00 €

ACQUISTA
ISBN: 9788833895611
Pagine: 168
Pubblicazione: feb 2024

9,99 € 9.99 EUR

9,99 €

Acquista l'ebook

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Le recensioni della stampa

Gaetano Moraca - Style Corriere

Tra i libri da leggere a febbraio 2024.
Leggi