Presunzione

«Non ti stai perdendo niente, la vita vera non è adesso. La vita è dopo». Queste sono le parole che Bruno Guida si ripete tutti i giorni, come un mantra, mentre frequenta l’ultimo anno di liceo a Caserta e cerca di sottrarsi con ogni mezzo a un mondo che lo reclama.
Odia senza requie il suo paese, Villa Literno; guarda con superbia alla provincia e ai cafoni che la abitano, ma anche ai vezzi e ai manierismi dei compagni di scuola arricchiti; soprattutto, non è disposto a seguire e assecondare gli sforzi ossessivi di suo padre, che da quando il fratello gemello, il mitico zio Piero, è scomparso senza lasciare traccia, si è convinto di avere di fronte un caso di «lupara bianca», una vittima della camorra, e si è spinto fino a istituire un’associazione per la legalità, a lui dedicata.
Per Bruno il sarcasmo e l’isolamento sono l’unica arma di difesa possibile: mostrarsi presuntuoso, per evitare che altri presumano di poterlo ingabbiare e decidere della sua vita; sfidare tutto e tutti per mantenere vivo il sogno di essere «destinato a ben altro». E quando il mondo attorno a lui, a cominciare dalla sua famiglia, si sfalda, è forte la tentazione di vedere nella catastrofe una via di salvezza.
Romanzo di formazione quasi classico, ambientato tra Caserta, il litorale Domizio e la Terra dei Fuochi, Presunzione racconta luoghi ben noti da una prospettiva nuova e tutta interna, incentrata su un ribelle senza ideologie precostituite, il cui unico, semplice desiderio, è di poter cominciare a vivere.

ISBN: 978-88-3389-043-2
Pagine: 270
Pubblicazione: mag 2019

18,00 € -15%
15,30 € 15.3 EUR

18,00 €

Acquista il cartaceo
ISBN: 9788833890814
Pubblicazione: mag 2019

9,99 € 9.99 EUR

9,99 €

Acquista l'ebook

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Le recensioni della stampa

Pier Luigi Razzano - La Repubblica - Napoli

Luca Mercadante costruisce con accuratezza il passaggio dalla zona d'ombra di un'adolescenza illusoria alla vita reale.
Leggi

Franca Cavagnoli - L'Indice dei Libri del Mese

Un romanzo dalla voce sicura, una voce di pancia e di testa, e dalla scrittura incisiva; una lettura che appassiona, dalla quale ci si stacca con riluttanza.
Leggi

Stefano Friani - Alias - il manifesto

Troviamo gli elementi del romanzo di formazione italiano disposti in una gradazione negativa e discendente che hai il respiro genuino del caso più che il ticchettio implacabile del plot.
Leggi

il Quotidiano del Sud

Racconta luoghi ben noti da una prospettiva nuova e tutta interna.
Leggi

Stefano Jossa - Robinson - la Repubblica

Un'autofiction con tutti gli ingredienti necessari.
Leggi

Gaia Tarini - Minima&Moralia

La storia di un diciottenne in rotta con gli ultimi avamposti illusori dell’adolescenza.
Leggi

Mirella Armiero - Corriere del Mezzogiorno

La vita quotidiana in una terra complicata.
Leggi

Il Sole 24 ORE

Mercadante svela con abilità la macchina mostruosa che crea i falsi eroi e i falsi miti.
Leggi

Francesca Cingoli - Il Libraio

Fare scelte, qualunque esse siano, giuste o sbagliate: Bruno conosce questa alternanza.
Leggi

Giovanni Bitetto - Flanerí

Un romanzo riflessivo e pacato, di uno scrittore maturo.
Leggi

Raffaele Mozzillo - Una banda di Cefali

Un dramma che non si fa mai tragedia e a volte diventa farsa amara.
Leggi

Gabriele Ottaviani - Convenzionali

Bruno fa l’ultimo anno di liceo. Ma odia tutto ciò che lo circonda. Quella vita. Quelle terre.
Leggi

il Resto del Carlino - Ferrara

Luca Mercadante presenta "Presunzione" a Ferrara.
Leggi

la Repubblica - Milano

Luca Mercadante, finalista al Premio Calvino, presenta "Presunzione" a Milano.
Leggi

Anxurtime

Luca Mercadante ospite degli incontri letterari "Fuori le righe" con "Presunzione".
Leggi

Gloria Ghioni - Critica letteraria

In questo romanzo di formazione le svolte non mancano e anche il finale arriva inatteso.
Leggi

Ciociaria Editoriale Oggi

Luca Mercadante apre la rassegna "Fuori dalle righe" al Parco della Rimembranza.
Leggi