La passione dell'origine

Studi sul tragico shakespeariano e il romanzesco moderno

Ricostruendo la scena luttuosa del teatro shakespeariano, mettendosi sulle tracce erratiche del romanzo borghese, visitando i precari alloggi di quella topografia metropolitana che è il Novecento, La passione dell’origine disegna una singolare genealogia delle ibride forme della modernità, che dall’eroe tragico – la cui figurazione emblematica resta Amleto – conduce, attraverso la costellazione del personaggio romanzesco (Robinson, Clarissa, Tom Jones, Tristram Shandy), fino alla terra desolata del Novecento tra Eliot, Joyce, Virginia Woolf e Gertrude Stein. L’ultima parte del libro si sofferma su una lettura innovativa di alcune fondamentali figure della tradizione letteraria europea in cui il fantasma di Amleto si reincarna: un eccentrico iter che va dal Wilhelm Meister di Goethe al Tonio Kröger di Mann, da Heyst di Conrad a Stephen Dedalus di Joyce, fino a quelle estreme derive che sono i surreali personaggi di Beckett.

ISBN: 978-88-3389-449-2
Pagine: 339
Pubblicazione: gen 2023

15,00 € -5%
14,25 € 14.25 EUR

15,00 €

ACQUISTA
ISBN: 9788833894607
Pubblicazione: gen 2023

9,90 € 9.9 EUR

9,90 €

Acquista l'ebook

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Prossimo evento

24 feb
Nadia Fusini a Testo
H 15:00
Firenze
testo

Le recensioni della stampa

Il Libraio

Tra le uscite da tenere d'occhio nel 2023
Leggi