Il bello del mio mestiere

Scritti sul cinema

A dieci anni dalla nascita, la collana minimum fax cinema ripropone in una più moderna ed elegante veste grafica i suoi titoli di maggior successo, accanto a nuove e sempre sorprendenti scoperte.

Questo libro raccoglie, tradotti per la prima volta fuori dalla Francia, gli articoli scritti da Martin Scorsese per una delle più autorevoli riviste di cinema del mondo (e in particolare quelli realizzati per il numero 500, di cui Scorsese è stato curatore), nonché interviste e conversazioni finora inedite in Italia. Il regista americano racconta in prima persona i suoi capolavori, dal rapporto con gli attori (Robert De Niro su tutti) alla sceneggiatura, dalla colonna sonora agli aspetti tecnici del montaggio, e commenta con la passione del cinefilo e l'esperienza del grande maestro i film che ha amato e l'hanno ispirato, e lo stile dei grandi autori di cui ha subito il fascino fin da ragazzo. Aneddoti dal set, ritratti di amici, riflessioni teoriche, ricordi familiari e dichiarazioni di poetica: una raccolta appassionante e imperdibile per qualunque fan del vero cinema d'autore.

«Fare un film è di per se un'idea folle, dato che si tratta di un impresa enorme, della quale si afferra la dimensione solo quando ci si è dentro...ma allora è troppo tardi».
Martin Scorsese

Titolo originale: Mes Plaisirs de cinéphile
Traduzione: Andreina Lombardi Bom

ISBN: 9788875215613
Pubblicazione: dic 2009

7,99 € 7.99 EUR

7,99 €

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

Antonio Prudenzano - Affari Italiani

Martin Scorsese racconta "Il bello del suo mestiere"
Leggi

Antonio Scaroni - nonsoloteatro.it

Il bello del mio mestiere
Leggi

Andrea Borgia - Il Velino.it

Il bello del mio mestiere
Leggi

daniela mase - APCOM

Il bello del mio mestiere
Leggi

Mondo Editoriale

Il bello del mio mestiere
Leggi

Andrea Curreli - Tiscali.it

Martin Scorsese allo specchio nel suo libro "Il bello del mio mestiere"
Leggi

Tafter

Il bello del mio mestiere
Leggi

Libri consigliati: