Book published: March 2021
Book pages: 266
Translator: Vincenzo Perna
Rights sold to:



Press reviews

Emiliano Morreale - il Venerdì di Repubblica

C'è in Fisher una dimensione agonistica, tragica, nel mostrare come il pop sia spesso il modo migliore per confermare quello che lui chiama "realismo capitalista" o "nichiliberismo".
Leggi

Matteo Moca - Blow Up

Scritti di vario argomento accomunati, come ogni libro di Fisher, dall'acutezza dello sguardo che ha contraddistinto ogni sua parola.
Leggi

Edoardo Rialti - Il Foglio

L'uomo è ciò che riesce a raccontare. Forse è anche con una simile variazione su Feuerbach che si può sintetizzare il contributo filosofico di Mark Fisher.
Leggi

Diego De Angelis - Singola

Il denominatore comune degli oggetti della missione fisheriana è quello di andare alla ricerca di elementi d’iperstizione.
Leggi

Luca Valtorta - il Venerdì di Repubblica

L'analisi si sposta su tv e cinema: da David Cronenberg a Mel Gibson passando per "Il prigioniero" e "Doctor Who". Fisher è affilato, brillante.
Leggi

Pietro Bianchi - Film Tv

Alcune delle sue analisi degli oggetti della cultura pop contemporanea rimangono tra le cose migliori della critica dell'ideologia degli ultimi vent'anni.
Leggi

Film Tv

Breaking Bad: un estratto dal libro di Mark Fisher.
Leggi