Published: marzo 2015
Pagine: 265
Translator: Lorenza Pieri

Press reviews

Gazzetta di Mantova

Véronique Ovaldé in gara al Premio Acerbi.
Read more

Francesco Rigatelli - La Stampa

La strage di Nizza: intervista a Véronique Ovaldé.
Read more

Stefania Loppo - Roar Magazine

C'è nello stile della scrittura della Ovaldé, a tratti, la stessa selvatichezza poco domata da punteggiatura articolata che potrebbero avere delle emozioni pure in lettere: periodi talvolta un po' com...
Read more

Federica Privitera - Critica Letteraria

Impacchetterò questo splendido romanzo per donarlo a chi ama la bella letteratura.
Read more

Paola Dècina Lombardi - Alfabeta2

Véronique Ovaldé al Festival de la fiction française.
Read more

La Nazione

Véronique Ovaldé in Italia.
Read more

Gaia Tarini - Barta

Quel genere di romanzo che si apre e non si chiude finché tutte le parole non sono esaurite, l’occasione per ricordarci quanto dobbiamo lasciare indietro e cosa invece dobbiamo conservare per trovare ...
Read more

Booklister

Bellissimo.
Read more

Gianni Montieri - Poetarum Silva - the meltin' po(e)t_s

La sorella cattiva è un romanzo emotivamente impegnativo, ma ha anche il pregio di farci sorridere, il dolore o la commozione emergono sempre privi di retorica e di banalità.
Read more

Graziella Pulce - Il manifesto

Un romanzo in cui la protagonista è scissa tra il suo presente di scrittrice e un passato involontariamente colpevole.
Read more

Giacomo Giossi - L'Indice dei Libri del Mese

La Ovaldé congegna un testo teso capace di rappresentare con ingegno e originalità l'ambizione tutta contemporanea a un successo sempre più asfittico.
Read more

Alessandra Stabile - Cinisi online

L’Ovaldé costruisce personaggi scolpiti nel granito, in un intrecciarsi continuo di dettagli che ruotano attorno alla protagonista, che sebbene sia sempre in scena non è mai una presenza aggressiva.
Read more

Annarita Briganti - Donna Moderna

Storia di una scrittrice canadese che si rifugia in California per scappare da una sorella a cui ha fatto involontariamente del male.
Read more

Diana Barbetta - Urban

Véronique Ovaldé con il suo ultimo romanzo sv ela la complicata trama dei legami affettivi.
Read more

Diana D'Ambrosio - Non riesco a saziarmi di libri

Un romanzo lirico, estremamente affascinante, che abbaglia il lettore come il caldo sole californiano.
Read more

Giuditta Casale - Tempo per Me Libri

C’è fine introspezione psicologica in La sorella cattiva, ma anche gusto del racconto e architettura sapiente.
Read more

La Bottega di Hamlin

Solo se le vediamo dal di fuori e da lontano le nostre esistenze hanno la parvenza di essere“determinate”.
Read more