Book published: October 2018
Book pages: 142
Rights sold to:



Press reviews

Paolo Di Paolo - la Repubblica

L'autore prova a raccontare come loro guardano noi. E scrive un libro forte e necessario.
Leggi

Emanuele Lombardini - Avvenire

Il racconto della diffidenza e paura verso gli stranieri. Ma anche dell'accoglienza pietista e arrogante.
Leggi

Angelo Ferracuti - il manifesto

La prima cosa che colpisce, di questo libro sono gli intrecci e i deragliamenti improvvisi della vita vera, ben diversi dalle convenzioni romanzesche.
Leggi

Elisabetta Favale - Linkiesta

Giovanni Dozzini con "E Baboucar guidava la fila" vince il Premio Ue per la letteratura.
Leggi

Sabrini Busiri Vici - Corriere dell'Umbria

"E Baboucar guidava la fila" vince il Premio Europeo di Letteratura - intervista a Giovanni Dozzini.
Leggi

Corriere della Sera

A Giovanni Dozzini l'European Prize of Literature.
Leggi

Gaetano Moraca - Wu Magazine

Poco più di cento pagine ed è subito evidente quanto sia necessario raccontare anche questa parte della storia.
Leggi

Leggere:tutti

Giovanni Dozzini tra i finalisti dell'European Union Prize for Literature.
Leggi

Vanni Capoccia - Alganews

Siamo noi il controllore, il carabiniere, un passeggero; sono nostri i loro pregiudizi verso la pelle nera.
Leggi

Liborio Conca - minima&moralia

L’idea che tutti abbiamo del concetto di libertà è uno dei cardini: intervista a Giovanni Dozzini.
Leggi

Gabriella Kuruvilla - La Città Nuova

Riesce a descrivere la condizione del migrante, concentrandosi sul presente e trasformando il “loro” (africani) in “noi” (esseri umani).
Leggi

Giuseppe Lorenti - La Sicilia

Il dibattito sul fenomeno ci ha abituati a una narrazione violenta e rabbiosa, “E Babuoar guidava la fila” segue una strada diversa, raccontare questi uomini con onestà, fotografare il loro vissuto pe...
Leggi

Danilo Nardoni - Umbria 24

Giovanni Dozzini finalista all'European Union Prize for Literature 2019.
Leggi

il Venerdì di Repubblica

La vita speciale e precaria di quattro richiedenti asilo, fatta di continue sfide alla propria soggettività linguistica, civile, esistenziale. Raccontata senza retorica.
Leggi

Camillo Bacchini - Gazzetta di Parma

Un segmento minimo di una storia più ampia.
Leggi

Giovanni Dozzini - Giuditta legge

Giovanni Dozzini elenca dieci, ironici, buoni motivi per NON leggere il suo romanzo.
Leggi

PeriPeri Catania

"Leggo. Presente indicativo" sceglie di presentare un romanzo che parla di immigrazione ma lo fa con l’intensità giusta, cercando attraverso i toni letterari di ragionare, capire il fenomeno e non di ...
Leggi

Donato Bevilacqua - La bottega di Hamlin

Una favola che con delicatezza ed ironia racconta l’immigrazione da questa parte del Mediterraneo.
Leggi

Nicola Mariuccini - Umbria24

Il nuovo libro dell’autore perugino è facile da leggere ma insieme difficile da mandare giù.
Leggi

Federica Olivo - Huffington Post

Giovanni Dozzini nel suo romanzo scrive quello di chi arriva in Europa e si muove, con speranza, paura e insicurezza, in una terra straniera.
Leggi

Senzaudio

Con un libro come questo si ha la tentazione di andare al di là del valore letterario e di provare a lanciarsi in indagini sociologiche, magari parlare di del rapporto tra gli italiani e i migranti.
Leggi

Left

Una prosa essenziale e poetica. Un racconto universale.
Leggi

Francesca Mogavero - ThrillerNord

Un romanzo breve ma intenso su chi magari non parlerà l’italiano “beni”, ma sa farsi capire e di certo vuole vivere… e merita l’opportunità di farlo.
Leggi

Fabrizio Marcucci - ribalta

È difficile fare i conti con una parte di te che non vorresti vedere, ma la letteratura serve anche a questo. Quello di Giovanni Dozzini è un libro politico, in senso alto. Di convivenza tra umani.
Leggi

Sabrina Busiri-Vici - Corriere dell'Umbria

Una lettura che serve a dare una profondità diversa alle riflessioni che l'immigrazione propone.
Leggi

Gabriele Ottaviani - Convenzionali

Un libro che mostra quello che accade dopo lo sbarco, quel cammino difficile che chiamiamo integrazione e che può anche concludersi con un rifiuto. Da leggere.
Leggi

Emiliano Sbaraglia - Radio Articolo 1

Giovanni Dozzini racconta come nasce il romanzo vincitore del Premio Ue per la letteratura: ascolta l'intervista.
Listen

- Fahrenheit - Radio3

Giovanni Dozzini racconta "E Baboucar guidava la fila" ospite della rubrica del Libro del Mese.
Listen

Francesco Guerra e Gloria Vincenti - Radio Zammu

La letteratura ha il dovere di occuparsi dell'attualità e della società: intervista a Giovanni Dozzini.
Listen