Théodore e Dorothée

Théodore e Dorothée sono, a modo loro, una coppia perfetta, a cominciare dai nomi di battesimo, uno l'anagramma dell'altro. Lui programmatore informatico, lei insegnante impegnata da anni in un'ambiziosa tesi di laurea su un politico francese, sono giovani, belli, progressisti, e soprattutto si amano profondamente, al punto di compiere il grande passo e prendere una casa insieme, a Parigi. Eppure, la loro vita è un continuo interrogarsi: qual è il modo migliore di divertirsi? Che cosa si deve mangiare, e che cosa no? Che cosa fare del proprio corpo, e quanto prendersene cura? A cosa consacrarsi? È più giusto fondare una famiglia, lavorare, oppure arricchire la schiera degli «indignati»?
In Théodore e Dorothée Alexandre Postel ci svela, con partecipe ironia, l'anatomia di una coppia e delle sue dinamiche, raccontando attraverso i suoi due protagonisti un'intera generazione in perenne attesa di una primavera che sembra sempre dietro l'angolo ma che non arriva mai.

Titolo originale: Les Deux Pigeons
Traduzione: Stefania Ricciardi

ISBN: 978-88-7521-885-0
Pagine: 207
Pubblicazione: feb 2018

17,00 € -15%
14,45 € 14.45 EUR

17,00 €

Acquista
Titolo originale: Les Deux Pigeons
Traduzione: Stefania Ricciardi

ISBN: 9788875219338
Pubblicazione: feb 2018

8,99 € 8.99 EUR

8,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Altri libri di Alexandre Postel:

Le recensioni della stampa

Isabella Fava - Donna Moderna

I protagonisti sembrano fatti l'uno per l'altra, ma allora perché non fanno altro che porsi domande e rincorrere la felicità?
Leggi

Dario Pappalardo - Robinson - la Repubblica

Con humour freddo, Postel aggiorna "Le cose" di Perec, libro profetico che nel 1965 raccontava già le consolazioni del consumismo.
Leggi

Giacomo Giossi - il manifesto

L'ingenuità giovanile, narrata con tanta precisione, è l'omaggio migliore che Postel fa a un tempo carico di malessere che tutto fa esplodere: relazioni, affetti, passioni.
Leggi

Philippe-Jean Catinchi - Le Monde - Internazionale

Alexandre Postel firma una cronaca contemporanea che imprigiona il lettore nel suo spietato sarcasmo.
Leggi

L'Eco di Bergamo

Ritmo incalzante e sottile humour.
Leggi

Rossella Montemurro - Non solo libri tra i sassi

Un ritmo incalzante che non perde mai colpi, stupisce e diverte nella genuinità di una storia che potrebbe riguardare tutti.
Leggi

Azzurra Sichera - Silenzio sto leggendo

Sarà inevitabile riconoscersi in alcuni dei comportamenti e dei pensieri dei due protagonisti
Leggi

Elisa Ponassi - La Lettrice Rampante

Alexandre Postel è stato bravo a rappresentare la vita di questa coppia, a caratterizzare bene entrambi i protagonisti, a volte enfatizzandone ed esasperandone tratti e atteggiamenti
Leggi