Territorio zero

Per una società a emissioni zero, rifiuti zero e chilometri zero

La sottoscrizione del Manifesto di Territorio Zero impegna a adottare su ogni territorio politiche ambientali, agricole, energetiche, urbanistiche, sociali, economiche e sanitarie ispirate ad una visione olistica, ossia rispettose dei principi della termodinamica, dei cicli naturali, e dei tempi di rigenerazione delle risorse naturali, secondo un modello di sviluppo distribuito, caratterizzato da tecnologie ad alta intensità di lavoro e collaborazione e a bassa intensità di capitali e di speculazioni. Si tratta di un modello di sviluppo "sovversivo" rispetto alle logiche dell’iper consumismo, dello sfruttamento selvaggio delle risorse, della concentrazione in pochissime mani della ricchezza, e proiettato verso una idea di società in cui emissioni, rifiuti, speculazioni sui beni agricoli e sull'economia reale, consumo del territorio e distruzione del valore/lavoro vengano progressivamente ridotti a zero. 

ISBN: 978-88-7521-479-1
Pagine: 111
Pubblicazione: feb 2013

10,00 € -15%
8,50 € 8.5 EUR

10,00 €

Acquista
ISBN: 9788875215071
Pubblicazione: feb 2013

3,99 € 3.99 EUR

3,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

La Gazzetta del Mezzogiorno - Ed. Brindisi

La necessità di interrogarsi sull'esistenza di modelli alternativi.
Leggi

Gli Amanti dei Libri

Un programma di sviluppo territoriale rispettoso delle risorse naturali in una visione innovativa.
Leggi