Per grazia ricevuta

Per grazia ricevuta ha confermato definitivamente Valeria Parrella come una delle voci più fresche, originali e potenti della nuova narrativa italiana, riscuotendo un grande successo di critica e di pubblico in Italia e all’estero. Dopo il fortunatissimo esordio di mosca più balena, che ha vinto il Premio Campiello Opera Prima, nel suo secondo libro Valeria Parrella racconta una Napoli lontana dal folklore e dalla retorica, fra corrieri della droga ed eleganti gallerie d’arte, tipografie clandestine e giovani laureate che vogliono strapparsi alla dimensione soffocante della periferia; storie di uomini e (soprattutto) di donne impegnati a inseguire i propri desideri affrontando il mondo con ironia e coraggio. Nel 2005 il libro è entrato nella cinquina dei finalisti al Premio Strega.

ISBN: 978-88-6559-026-3
Pagine: 135
Pubblicazione: nov 2010

7,00 € -15%
5,95 € 5.95 EUR

7,00 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Altri libri di Valeria Parrella:

Le recensioni della stampa

Iolanda Verri - Cosebelle Magazine

Scattare una foto a quattro vite nel loro istante di maggior movimento. Così siamo sempre in affanno, dietro a queste donne soprattutto, ma anche uomini aggrappati alle strade, ai loro ricordi, ai lor...
Leggi

Sandra Bardotti - Wuz

La casa editrice minimum fax ha scovato le voci più interessanti del nuovo panorama letterario italiano.
Leggi

Giorgio De Marchis - Ler

Italia: revelacoes e confirmacoes de um universo editorial em mundaca
Leggi

Cristina Taglietti - Corriere della Sera

Valeria Parrella: moglie in prova
Leggi

Fulvio Bufi - Io Donna

Chiamatemi Orlando
Leggi

Mirella Serri - TTL - La Stampa

Con il pilota di Liala il primo volo su Napoli
Leggi

Carla D'Alessio - La Repubblica

Valeria Parrella
Leggi

Roberto Carnero - L'Unità

Valeria Parrella:"Così scrivo tra Napoli e Raymond Carver".
Leggi