Pensi di stare meglio?

People pleaser, insicuro e contraddittorio, Edoardo è uno di noi: conduce una vita disordinata, è sempre alle prese con inconsapevoli tentativi di autosabotaggio, relazioni fallimentari, impacci emotivi e grandi sforzi per mascherarli.

Come se non bastasse, spesso si ritrova a confrontarsi con le molteplici manifestazioni immaginarie della sua coscienza: Batman che lo ammonisce ogniqualvolta Edoardo tenti di prestare il fianco ai suoi sentimenti, o la Queer Police, pronta a smascherarlo in tutte le occasioni in cui, più o meno consapevolmente, mette in pratica logiche machiste. Troppo occupato a intercettare e assecondare le aspettative degli altri, Edoardo ha finito per dimenticare i suoi desideri più veri e profondi.

Pensi di stare meglio? è la rocambolesca storia che ci racconta, tra una seduta dalla psicologa e l’altra, che è possibile reimparare a stare bene nei propri panni.

ISBN: 978-88-3389-481-2
Pagine: 183
Pubblicazione: feb 2024

19,00 € -5%
18,05 € 18.05 EUR

19,00 €

ACQUISTA

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

Sabrina Camonchia - La Repubblica Ed. Bologna

Comincia con una urgenza. Quella di guardarsi, di cambiarsi dentro, di risolvere quelle piccole e grandi fratture del proprio io che bloccano, che paralizzano e che fanno stare male. Poi diventa quasi...
Leggi