L'inferno comincia nel giardino

Un padre di famiglia che periodicamente torna dall’aldilà e aiuta suo figlio a progettare un videogame ispirato alle sue avventure ultraterrene; un inferno più lewis-carrolliano che dantesco popolato di bellissime streghe a cavallo e cani robot; un felino alieno che segue a mo’ di angelo custode due spacciatori di crack dilettanti che si sono cacciati in un brutto guaio; una nuova generazione di giocatori di basket equipaggiati con una futuristica «ipertuta» che li dota delle stesse capacità atletiche di Kareem Abdul Jabbar e Michael Jordan; un temibile penitenziario le cui mura sono costruite con i corpi disarticolati di centinaia di criminali... In questi sette irresistibili racconti la fantasia visionaria di Lethem rende omaggio, mescolandoli e ricreandoli, ai generi più disparati (il racconto poliziesco e la cronaca sportiva, la fiaba, la fantascienza pura e il noir), e al tempo stesso colpisce al cuore, appassiona, commuove e disturba, giocando a nascondere gli orrori del quotidiano dietro il velo del surreale. 

Titolo originale: The Wall of the Sky, the Wall of the Eye
Traduzione: Martina Testa

ISBN: 978-88-7521-573-6
Pagine: 242
Pubblicazione: mag 2014

9,00 € -15%
7,65 € 7.65 EUR

9,00 €

Acquista
Titolo originale: The Wall of the Sky, the Wall of the Eye
Traduzione: Martina Testa

ISBN: 9788875216092
Pubblicazione: mag 2014

4,99 € 4.99 EUR

4,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

Che Tempo Che Fa

Tra i consigli della redazione d
Leggi

Francesca Giannetto - Fra i Libri

Il libro di Peano è uno di quelli che ti scava dentro una ferita ma trova, esso stesso, il modo di alleviarne il dolore.
Leggi

David Frati - Mangialibri

Jonathan Lethem da sempre si colloca in una bizzarra nicchia a metà strada tra narrativa postmoderna minimal chic e fantascienza.
Leggi

Laura Lilli - La Repubblica

Lethem usa tutti i generi letterari, mescolandoli in uno shaker fino a renderli irriconoscibili gli ingredienti.
Leggi