Cento micron

Finalista al Premio Zerilli-Marimò City of Rome 

Eva ha quarant’anni, fa la 
biologa e lavora in un dipartimento all’università che la costringe a scontrarsi con la desolante situazione della ricerca in Italia. Bibi è una sua ex compagna di scuola, figlia unica di una ricca famiglia romana che in passato con l’aiuto di Eva si è rivolta a una clinica per la fecondazione assistita. Il tentativo di inseminazione non era riuscito e adesso, rimasta vedova e definitivamente sterile, non può più procreare in modo naturale. Ma Bibi vuole un figlio a tutti i costi, anche se la legge italiana non le consente di impiantarsi gli embrioni già fecondati. Dopo che il tentativo di corrompere il direttore della clinica fallisce, Bibi viene a sapere che i suoi embrioni sono misteriosamente spariti. Sulle tracce della verità, Eva e Bibi scopriranno l’esistenza di un traffico internazionale di embrioni, finalizzato alla sperimentazione clandestina, che attraverso la Svizzera le porterà fino in un paese asiatico senza leggi né limitazioni dove avvengono esperimenti con esiti incredibili.
Un romanzo coinvolgente che mescola spaccato sociale e riflessioni sul potere umano di creare e manipolare la vita: la maternità è un fenomeno naturale, un diritto o un lusso? Dove finisce il progresso scientifico e dove inzia l’abuso?

ISBN: 978-88-7521-394-7
Pagine: 281
Pubblicazione: gen 2012

11,00 € -15%
9,35 € 9.35 EUR

11,00 €

Acquista
ISBN: 9788875214203
Pubblicazione: gen 2012

7,99 € 7.99 EUR

7,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

Chiara Valerio - Il Sole 24 Ore

Il discorso della maternintà in letteratura: Cento micron di Marta Baiocchi.
Leggi

100newslibri

Volere un figlio a tutti i costi anche quando la legge italiana non consente di impiantarsi embrioni già fecondati.
Leggi

La Repubblica

Marta Baiocchi tra i candidati del premio Zerilli-Marimò City of Rome.
Leggi

Giorgio D'Orazio - Il Sole 24 Ore

Il tema della fecondazione attraverso l'esordio godibile della ricercatrice Marta Baiocchi.
Leggi

Carlotta Vissani - Il Fatto Quotidiano

Un romanzo dallo stile minimale, fluido e dall'intreccio appassionante e umano senza mai cadere nel sentimentalismo.
Leggi

Gli Altri

Un libro scritto con un ritmo allegro..
Leggi

Chiara Valerio - Domenicale - Il Sole 24 Ore

Tre donne, una storia di maternità sofferta, gli ostacoli legislativi. Marta Baiocchi, ricercatrice nel campo delle staminali, ci fa riflettere sui paradossi della legge 40.
Leggi

Sabina Terziani - Paper Blog

Il merito del romanzo sta nel tentativo ambizioso di riunire inchiesta, riflessione filosofica e thriller.
Leggi

Michele De Mieri - L'Unità

Il racconto del desiderio ostinato di maternità di una donna viziata e molto ricca.
Leggi

Benedetta Marietti - D - La Repubblica delle Donne

Il convincente romanzo di Marta Baiocchi ci introduce nel mondo delle fecondazioni in vitro, centri di fertilità e selezione di embrioni.
Leggi

Stefania Vitulli - Il Giornale

Con questo libro Marta Baiocchi conquisterà quei lettori "civili" che finora hanno comprato non-fiction.
Leggi

Rita Bugliosi - Almanacco della Scienza

Le competenze scientifiche dell'autrice emergono nel romanzo, ma senza appesantirne mai la trama che scorre, invece, con leggerezza verso il thriller.
Leggi

Paperblog

Un romanzo che intrattiene, informa, appassiona, stupisce.
Leggi

Mauretta Capuano - Libertà

Il nuovo romanzo di minimum fax propone la manipolazione della natura e della vita a scopo di lucro.
Leggi

Michele De Mieri - Il Sole 24 Ore

Uno degli esordi letterari del 2012.
Leggi

Saverio Fattori - Carmilla

Marta Baiocchi ci porta sulla finestra a guardare il nostro futuro prossimo che sembra alto, ma si abbassa in fretta, sono nuvole gravide di pericoli e di speranze.
Leggi

Monica Mazzitelli - Paperblog

Un romanzo splendido.
Leggi

Matteo Telara - La Poesia e lo Spirito

Questo romanzo libera tutto un nucleo di tematiche, che vanno dalla ricerca dell’origine della vita, ai limiti della conoscenza, fino ai dubbi sulla propria capacità di sopravvivenza come specie e com...
Leggi

Gioia

Esordio di una scienziata che tratta temi complessi in modo semplice senza pedanterie.
Leggi

Mauretta Capuano - Corriere Adriatico

Manipolazione della natura e della vita a scopo di lucro.
Leggi

Claudia Boscolo - Scrittori Precari

Uno dei punti forte della scrittura di Marta Baiocchi risiede proprio nella sua abilità nel dare vita a personaggi così credibili che si può pensare di potergli parlare, di poterli conoscere, e questo...
Leggi

Ilaria Canobbio - Club Dante

Un libro forte, coraggioso, visionario, ma anche capace di sfiorare con delicatezza i grandi temi della nostra società.
Leggi

Monica Mazzitelli - La Poesia e lo Spirito

Intervista a Marta Baiocchi.
Leggi