La veglia a Benicarló

Un medico, due ufficiali, un ex deputato e un'attrice si mettono in viaggio da Barcellona a Valencia a bordo di un'automobile, mentre intorno a loro e in tutta la Spagna infuria la guerra civile. Si fermano a dormire a metà strada, in un albergo di Benicarló dove si trovano già un ex ministro, un avvocato, uno scrittore, un dirigente socialista e un propagandista. In breve tempo, la sosta notturna si trasforma in una lunga veglia e in un confronto collettivo sui grandi temi politici, morali ed esistenziali che il conflitto impone a un paese dilaniato. 

A lungo protagonista della politica spagnola negli stessi anni che qui ha deciso di raccontare, Azaňa consegna ai posteri un romanzo di scintillante intelligenza, che ci riporta nel cuore di un evento decisivo per le sorti dell'Europa intera e al tempo stesso getta una luce forte e inquietante sul nostro presente


«Una veglia lucidissima, spietata e dolorosa». Leonardo Sciascia



Traduzione: Leonardo Sciascia , Salvatore Girgenti

ISBN: 978-88-3389-306-8
Pagine: 158
Pubblicazione: nov 2021

12,00 € -5%
11,40 € 11.4 EUR

12,00 €

Acquista il cartaceo
Traduzione: Leonardo Sciascia , Salvatore Girgenti

ISBN: 9788833893396
Pagine: 158
Pubblicazione: nov 2021

6,99 € 6.99 EUR

6,99 €

Acquista l'ebook

Extra

Scarica la copertina del libro

Anteprima

Leggi un'anteprima del libro, scarica il PDF

Le recensioni della stampa

Carlo Martinelli - Alto Adige

Fragorosi applausi per la scelta di minimum fax di proporre una collana - "introvabili" - dedicata a testi fuori catalogo o non più reperibili in libreria.
Leggi

Ida Bozzi - la Lettura - Corriere della Sera

Gli «Introvabili» la nuova collana minimum ideata da Luca Briasco e curata da Alfredo Lavarini.
Leggi