Il megafono spento

Cronache da un mondo troppo rumoroso

L’informazione, il dibattito politico, la promozione culturale sembrano sempre più passare, nel mondo di oggi, attraverso un megafono: messaggi urlati, semplificati, unilaterali, che abbassano gli standard della comunicazione e tarpano programmaticamente le possibilità di analisi critica. In questa raccolta di reportage di viaggio, saggi sulla letteratura e commenti satirici all’attualità, Saunders ci invita a fare il contrario: a spegnere i megafoni e accendere il cervello. Che racconti lo splendore corrotto e irresistibile di Dubai, le rocambolesche ronde notturne anti-immigrazione sul confine col Messico o ricordi la sua esperienza di lettore di Vonnegut, che analizzi la scrittura di Twain o che stili l’agguerrito manifesto degli Individui Riluttanti a Uccidere per un’Astrazione, le sue pagine sono una lezione (serissima ed esilarante al tempo stesso) di lucidità intellettuale e di sensibilità letteraria e umana.

Titolo originale: The Braindead Megaphone
Traduzione: Cristiana Mennella

ISBN: 978-88-7521-197-4
Pagine: 222
Pubblicazione: feb 2009

14,00 € -15%
11,90 € 11.9 EUR

14,00 €

Acquista
Titolo originale: The Braindead Megaphone
Traduzione: Cristiana Mennella

ISBN: 9788875215378
Pubblicazione: feb 2009

7,99 € 7.99 EUR

7,99 €

Acquista

Extra

Scarica la copertina del libro

Le recensioni della stampa

Giovanni De Mauro - Internazionale

Un brano de "Il megafono spento" su Internazionale.
Leggi

Giovanni De Mauro - Internazionale

Un brano de "Il megafono spento" su Internazionale.
Leggi

Lettera.com

Un libro brillante.
Leggi

Laura Piccinini - D - Casa - La Repubblica

Il megafono spento
Leggi

Francesco Raiola - Freakout

George Saunders
Leggi

Pier Andrea Canei - Style Magazine del Corriere della Sera

Corto Newyorkese
Leggi

Gabriele Ametrano - Corriere Fiorentino

Il megafono spento
Leggi

Giorgio Fontana - Il Sole 24 ore

«Il megafono spento» di George Saunders
Leggi

Antonio Monda - La Repubblica

George Saunders
Leggi

George Saunders - Diario

Noi e il Signor 1200
Leggi

Will Blythe - Internazionale

Il megafono spento
Leggi

Marta Cervino - Marie Claire

Il megafono spento
Leggi

Stefano Ciavatta - Il Riformista

Utopia Saunders: "Qui il divertimento ci salverà dall'odio"
Leggi

Liborio Conca - Il Mucchio

Il megafono spento
Leggi

Valeria Palumbo - L'Europeo

Il megafono spento
Leggi

Carlo Mazza Galanti - Alias

Viaggi col lettore nel sidecar
Leggi

Stefania Vitulli - Il Giornale

Non urlare, non ti sento
Leggi

Antonella Ottolina - A - Anna

Ore libere
Leggi

National Geographic

Realtà surreale
Leggi

Class

Le altre copertine di Class
Leggi

Martina Testa - Liberazione

con Obama un'America che potremmo tornare ad amare
Leggi

Michele De Mieri - L'Unità

L'edonismo distruggerà il genere umano
Leggi

Francesca Borrelli - Il Manifesto

A proprio agio in contesti surreali
Leggi

George Saunders - L'espresso

Cibo ti odio
Leggi

Luca Malavasi - Pulp

Il megafono spento. Cronache da un mondo troppo rumoroso.
Leggi

Antonio D'Orrico - Corriere della sera Magazine

Il megafono spento
Leggi