Speciale Jennifer Egan
Classifiche

Top Three

Ispirandoci ai temi di «Il tempo è un bastardo» e alle caratteristiche della scrittura di Jennifer Egan, le abbiamo chiesto di nominare...

3 opere di letteratura «sperimentale» che ami

Tristram Shandy di Lawrence Sterne
Le onde di Virginia Woolf
L’uomo invisibile di Ralph Ellison

3 opere di letteratura «tradizionale» che ami

Sono contenta che hai messo «tradizionale» fra virgolette, perché questi tre libri si potrebbero benissimo considerare anche sperimentali:
La casa della gioia di Edith Wharton
Germinal di Émile Zola
Middlemarch di George Eliot

3 gruppi o musicisti che non smetterai mai di ascoltare

David Bowie
Patti Smith
Gli Who

3 concerti che hai visto dal vivo e non dimenticherai mai

Patti Smith a San Francisco verso il 1980
Iggy Pop a San Francisco verso il 1979
Gli Who a San Francisco verso il 1980

3 canzoni tutto sommato mediocri che tuo malgrado ti piacciono un sacco

«Telephone» di Lady Gaga
«Into the Groove» di Madonna
«You Spin me Round (like a record)» dei Dead or Alive

3 grandi libri (di narrativa o saggistica) che hanno a che fare con la musica

So You Want to Be a Rock and Roll Star, by Jacob Slichter
America indie 1981-1991. Dieci anni di rock underground, di Michael Azerrad
Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust

3 personaggi famosi di cui vorresti scrivere il profilo per una rivisita

Be’, non sono una grande amante dei profili dei vip (come si vede nel capitolo 9 di Il tempo è un bastardo!) ma tre personaggi con cui mi piacerebbe parlare – anche se non nel ruolo di intervistatrice delle star – sono:
Angelina Jolie
Jay-Z
George Clooney

3 scrittori contemporanei che secondo te meriterebbero il premio Pulitzer:

Cornelia Nixon
Angela David-Gardener
Arthur Phillips

Google+