L'Opera Galleggiante

La mattina del 21 giugno 1937 Todd Andrews (un’avviatissima carriera di avvocato, una sobria vita borghese in una cittadina di mare del New England, un improbabile menage a trois con l’amico Harrison, erede di un impero dei sottaceti, e la graziosissima moglie di lui) si sveglia, si alza dal letto e guardandosi allo specchio scopre che la risposta a ogni suo problema è il suicidio. Vent’anni dopo, ancora vivo, racconta al lettore gli sviluppi di quella fatale giornata. Pubblicato originariamente nel 1956 e rivisto dallo stesso autore nel 1967, L’Opera galleggiante è considerato da molti il capolavoro di John Barth: spirito nichilista e humour nero, critica di costume e spunti metanarrativi si fondono in un romanzo sperimentale e godibilissimo che inaugurava la narrativa postmoderna e a quasi mezzo secolo di distanza nulla ha perso del suo smalto.

Le recensioni della stampa

Che tempo che fa
I consigli della redazione di Che tempo che fa
continua la lettura
Simone Olla - Centro Studi Opìfice
L'opera galleggiante
continua la lettura
Claudia Bonadonna - RaiLibro
L’opera galleggiante di un formidabile genio
continua la lettura
Carlotta Tomasoni - www.keepnews.com
L'opera galleggiante
continua la lettura
Marco Denti - www.lettera.com
L'Opera Galleggiante: un mondo di parole
continua la lettura
Giovanni Scalambra - www.stradanove.it
L'Opera galleggiante, John Barth
continua la lettura
Franco Cordelli - Il Corriere della Sera
La giornata particolare dell'avvocato Andrews
continua la lettura
Sara Honnegger - Il Sole 24 Ore
Se un’esistenza finisce in scatola
continua la lettura
Paolo Dordi - Rockerilla
L'Opera Galleggiante
continua la lettura
Pagine e fogli di Radio Vaticana
L'opera galleggiante
continua la lettura
Giuseppe Genna - www.clarence.com
Barth: L'Opera Galleggiante
continua la lettura
Prezzo copertina
12 €
- sconto 15%
10,20 €

Titolo Originale
The Floating Opera

Introduzione
Martina Testa

Traduzione
Henry Furst, Martina Testa

ISBN
88-87765-79-0

Pagine
300

Pubblicazione
maggio 2003


contenuti extra

Ti consigliamo anche

Bernard Malamud
Il migliore Torna in libreria uno dei più grandi romanzi americani del dopoguerra, un classico perenne:...
John O'Hara
Appuntamento a Samarra Dopo Richard Yates, una nuova riscoperta americana nella collana dei classics. È la...
Stanley Elkin
Magic Kingdom Dopo Barth, Purdy, Yates, minimum fax continua nella sua riscoperta dei "classici contemporanei"....
Donald Barthelme
Atti innaturali, pratiche innominabili Dopo Ritorna dottor Caligari, minimum fax riporta in libreria un'altra strepitosa raccolta di short...
Richard Yates
Disturbo della quiete pubblica Dopo il successo di Revolutionary Road, minimum fax riscopre un altro straordinario romanzo di...
James Purdy
Malcolm James Purdy è stato definito «un autentico genio americano» da Gore Vidal, e...
John Barth
La fine della strada Dopo il successo dell’Opera Galleggiante («Un capolavoro della letteratura americana...
Donald Barthelme
Ritorna, dottor Caligari Amato da un realista come Raymond Carver (che in una recensione dichiara: «Donald Barthelme...
Google+