Scompartimento per lettori e taciturni

Articoli, ritratti, interviste

Recensioni e interviste, premi letterari, la vita di tutti i giorni nei libri e i libri dentro la vita di tutti i giorni: Scompartimento per lettori e taciturni è tutto questo. Grazia Cherchi visse per la letteratura incarnando una voce autorevole e libera, cercando di proporre al pubblico e alle case editrici un nuovo filtro critico. Collaboratrice editoriale e scout – tra le sue scoperte, Stefano Benni, Alessandro Baricco e Massimo Carlotto – rifiutò sempre di figurare nelle giurie di premi letterari, verso i quali non nutriva alcuna fiducia, restando invece un’accesa sostenitrice del giudizio dei lettori. Dai suoi articoli emerge la personalità di una grande donna prima che di una grande giornalista, una lettrice militante con un’unica missione: far scoprire il piacere della lettura a tutti senza distinzioni

Prezzo copertina
15 €

ACQUISTA

Introduzione
Piergiorgio Bellocchio

Prefazione
Giovanni Giudici

Curatore
Roberto Rossi

ISBN
978-88-7521-782-2

Pagine
345

Pubblicazione
marzo 2017



Google+